laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Festa di San Francesco di Sales, patrono dei Giornalisti: il Vescovo ricorda la figura di Itala Mela, prossima alla beatificazione

LA SPEZIA – Quest’anno la festa di San Francesco di Sales, Patrono dei Giornalisti, s’è tenuta nel monastero benedettino di Castellazzo nella cui chiesa si è tenuta la santa Messa celebrata dal Vescovo Luigi Ernesto Palletti: la scelta del monastero, come ha spiegato monsignor Palletti, si è incentrata sulla figura della spezzina Itala Mela, prossima alla beatificazione.

Itala-Mela

E, proprio all’interno della struttura benedettina, è stato realizzato un piccolo museo che ricorda la vita semplice e spiritualmente intensa della prossima beata: Itala Mela avrebbe voluto diventare monaca di clausura ma le sue cattive condizioni di salute glielo avevano impedito. E da sempre la oblata benedettina aveva espresso il desiderio che anche alla Spezia sorgesse un  monastero benedettino di clausura, inaugurato dapprima a Marinasco negli anni Sessanta e successivamente a Castellazzo.

Itala-Mela-stanza

Il Vescovo ha accompagnato i giornalisti nel piccolo museo dove sono conservati oggetti tanto cari a Itala Mela, come libri, suppellettili, oggetti sacri. E’ la prima volta che una spezzina sia ormai prossima alla beatificazione, tappa che precede la santità.

Claudia Verzani
Itala-Mela-immagine