laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Colpo da 4mila euro in un negozio di abbigliamento di via Veneto: caccia a una coppia italiana

Più informazioni su

LA SPEZIA – Colpo da 4mila euro, verso le 19 di ieri, in un negozio di abbigliamento di via Veneto. Una coppia, un uomo e una donna, elegantemente vestiti, con la scusa di acquistare due maglioni, hanno derubato la commessa asportando dal registratore di cassa la somma di 4mila euro in banconote di grosso taglio. Prima ad en trare nel negozio la donna, descritta di corporatura snella, capelli castani con  taglio a caschetto, sui 50 anni, alta 1,60,  giacca a doppiopetto grigia. Questa ha chiesto alla commessa una maglia esposta negli scaffali dietro il bancone.

All’atto del pagamento, la donna simulava di pagare con una banconota da 200 euro; la commessa si prodigava per prendere il resto, preparando i 115 di resto. Ma la sconosciuta voleva che le fosse data un’unica banconota da 100 euro. Lo stratagemma è servito alla truffatrice per vedere dove la commessa custodiva i tagli grossi di denaro. Subito dopo entrava il complice: un  uomo sui 50 anni, alto meno di 1,60, che distraeva la commessa chiedendo un vestito in vetrina. Approfittando del momento di distrazione, la prima acquirente prelevava dalla cassiera, senza farsene accorgere, una mazzetta di banconote del valore di 4mila euro. La commessa si accorgeva dell’ammanco solo quando la coppia era già uscita dal negozio.

Alla donna non è rimasto che rivolgersi al 113: sul posto la Volante della Polizia di Stato che ha raccolto le prime informazioni sui due truffatori. La Squadra Mobile sta dando la caccia ai due truffatori che erano italiani. E’ la prima volta che alla Spezia viene consumato un furto con destrezza con questo modus operandi.  Con l’occasione la Questura mette in guardia i commercianti spezzini sulla presenza di questa coppia che potrebbe perpetrare altri colpi.

Più informazioni su