laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

“Diplomati” 12 nuovi saldocarpentieri

Più informazioni su

Regione Liguria presente all’evento conclusivo in Confartigianato. 

LA SPEZIA – 12 allievi hanno terminato ieri il corso di “Specializzazione in saldocarpenteria” finanziato dalla Regione Liguria e realizzato da Futura, Formimpresa e Confartigianato La Spezia ottenendo il patentino da saldatore secondo la norma UNI EN ISO 9606:2013 (filo continuo MIG/MAG ed elettrodo). Una qualifica specialistica che permetterà ai partecipanti di migliorare la propria posizione professionale o trovare occupazione presso industrie del settore manifatturiero, imprese artigiane, edili e cantieri nautici, officine metalmeccaniche. A consegnare gli attestati Paolo Figoli, Presidente di Confartigianato La Spezia e Stefania Pucciarelli, Presidente della III commissione attività produttive, cultura, formazione e lavoro della Regione Liguria, presenti inoltre il direttore Giuseppe Menchelli e l’addetta dell’Ufficio Formazione, Sara Bocchia.

“Questo corso è un esempio virtuoso che apprezziamo – ha commentato la presidente della III Commissione, Stefania Pucciarelli – la Regione Liguria ha investito molto sulla formazione per incidere realmente sulle politiche attive del lavoro; non corsi per i formatori ma corsi professionalizzanti per imparare davvero un mestiere, con un forte collegamento con l’inserimento lavorativo”.

“Questo corso di formazione – ha spiegato il presidente di Confartigianato Paolo Figoli – è nato dal basso, durante le riunioni di categoria, dall’ascolto delle reali esigenze delle imprese della meccanica di aggiornare il personale qualificandolo con il patentino di saldatore, un metodo utile per evitare la progettazione di corsi che poi non siano attinenti alle reali necessità del tessuto economico”. Ecco gli allievi che hanno ottenuto la prestigiosa qualifica: Azam Bilal, Boulajraf Radouane, Bourhandour Abdelilah, Carrera Claudio, Chavez Juarez Luis Enrique, Cozzani Luigi, Cugini Andrea, Fernandez Lopez Anibal, Lombardi Mario, Passalacqua Federico, Quaresima Pier Francesco, Sall Papa Moussa. Prima dell’avvio del corso i candidati hanno superato prove selettive e visite mediche, svolte presso strutture sanitarie e volte ad accertare l’idoneità alla mansione specifica ai sensi D. Lgs. N. 81/08.

Gli allievi hanno seguito un corso gratuito di 76 ore di teoria, 134 ore di pratica e 90 ore di stage in aziende meccaniche del territorio. Nelle docenze si sono alternati Matteo Migone, Bramapane Lucio, Smecca Carmelo, Falco Marcello, Taponecco Enrico, Rossi Fulvia, Scrimieri Marcello. Nelle workexperience sono state coinvolte 5 importanti aziende meccaniche del territorio: Corimar Ligure Srl, Casa Del Motore Srl, Feral Srl, Cams Soc. Coop. Arl, So.L.Mec Società Cooperativa A.R.L. che hanno potuto trasferire nozioni e conoscenze ai partecipanti. Nel corso dell’evento conclusivo un ringraziamento è stato rivolto ad Alfa, l’Agenzia regionale per il lavoro, la formazione e l’accreditamento in particolare a Pierluigi Viola, Patrizia Regoli e Alessia Carrodano. Per ulteriori informazioni sui prossimi corsi è possibile rivolgersi all’Ufficio Formazione di Confartigianato al n. 0187.286648 e mail: formazione@confartigianato.laspezia.it

Più informazioni su