laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Nippo Vini Fantini: nono posto di Eduard Grosu al Gp Costa degli Etruschi

Più informazioni su

Debutto stagionale italiano per il team NIPPO Vini Fantini al GP Costa degli Etruschi e nono posto di Eduard Grosu ben assistito dal neo-PRO Nicola Bagioli al suo debutto tra i PRO. Ottimo lavoro di squadra anche di Uchima e Filosi, sfortunato Marino Kobayashi frenato da una doppia caduta sul bagnato.

DORONATICO – Debutto stagionale italiano sotto la pioggia battente, intensificatasi proprio nelle fasi conclusive della gara che hanno visto piazzarsi con un nono posto Eduard Grosu, alle spalle del vittorioso Diego Ulissi (UAE Abu Dhabi). Un buon debutto sopratutto per il gioco di squadra visto in tutte le fasi della gara, che sin dalla prima uscita italiana ha dimostrato di essere già ben rodato.

Gara caratterizzata da una fuga di 5 corridori di team Continental. Quando il ritmo si è alzato e la pioggia si è fatta battente buon lavoro di Kohei Uchima, Alan Marangoni e Iuri Filosi a supporto dei compagni. Sfortunato Marino Kobayashi vittima di una doppia caduta, aiutato dal compagno nipponico Uchima a rientrare. Quando il ritmo si è fatto più intenso, negli ultimi 20 km un gruppetto di 30 corridori rimane in testa alla corsa, tra loro gli #OrangeBlue Marco Canola, Pierpaolo De Negri, Eduard Grosu e il neo-Pro Nicola Bagioli, tra i migliori di giornata insieme al velocista rumeno. Diego Ulissi, riesce nella fuga solitaria fino alla vittoria e nel gruppetto di immediati inseguitori si lanciano Nicola Bagioli ed Eduard Grosu.Nelle concitate fasi finali importanti chiusure di Nicola Bagioli su alcuni tentativi dei team avversari e volata conclusiva di Eduard Grosu.

unnamed-(1)

A confermare la buona prestazione di squadra anche il DS Mario Manzoni: “Più che per il piazzamento che avrebbe potuto essere migliore sono soddisfatto del lavoro di squadra. Filosi, Uchima e Marangoni hanno lavorato bene per i compagni. Peccato per Marino Kobayashi due volte sfortunato caduto con la pioggia. Bravo Kohei Uchima ad aiutarlo ma ha speso per le fasi gara decisive. Marco Canola e Pierpaolo De Negri sono rimasti con i migliori fino all’ultimo giro. Bravissimo il giovane Nicola Bagioli ha tenuto con i migliori sino al traguardo aiutando bene Eduard Grosu che era in grande forma. Certo sarebbe bello chiudere la giornata con un risultato ma era importante correre così ed esserci per giocarci le nostre chance nel finale.”

La squadra è ora attesa in serata ad Alassio presso l’Hotel Garden per un training camp di una settimana in preparazione del Trofeo Laigueglia che si correrà domenica prossima, 12 febbraio.

Più informazioni su