laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Soccorsi dal Vigili del Fuoco due canoisti lungo il fiume Vara

Più informazioni su

LA SPEZIA – I Vigili del Fuoco sono intervenuti nella tarda mattinata di oggi per un soccorso a due canoisti, in località Ponte Santa Margherita nel comune di Sesta Godano.

L’allarme è stato lanciato da un terzo canoista che insieme agli altri due aveva deciso di scendere lungo il fiume Vara, sottovalutando però le previsioni meteo.
Immediato l’invio dei soccorsi disposto dalla Sala Operativa 115: una squadra del distaccamento di Brugnato e una squadra specializzata nel soccorso in fiume, quest’ultima composta da personale richiamato in servizio proprio a causa dell’allerta meteo che interessa la nostra provincia in queste ore.

L’opera dei Vigili del Fuoco è valsa al ritrovamento dei due canoisti, i quali dopo essersi ribaltati nel fiume hanno toccato terra in due punti distanti tra loro e ognuno all’insaputa della situazione dell’altro. Grande la preoccupazione del loro compagno di avventura che, angosciato, ha chiesto aiuto al 115. In realtà, poi, i  due canoisti ribaltati stavano ritornando verso le loro autovetture percorrendo i sentieri della zona senza mai perdere l’orientamento; uno dei due è stato rintracciato sul sentiero verso Cerreta di Carro, scalzo perchè l’impeto delle acque gli aveva letteralmente strappato i calzari.
Al momento del ritrovamento i due “naufraghi” avevano già camminato circa tre ore.

Anche l’elicottero DRAGO dei Vigili del Fuoco si è alzato in volo da Genova, con i Sommozzatori VF a bordo, ma non ha potuto raggiungere il luogo dell’evento in quanto non è riuscito a oltrepassare in sicurezza il basso e denso strato di nubi sovrastante la zona delle Cinque Terre.

Un’avventura conclusasi bene, a parte il grande spavento, originata però da imperizia e sottovalutazione dei rischi derivanti dalle condizioni meteorologiche; talvolta, anche se a malincuore, sarebbe bene rimandare questo tipo di attività a tempi meteorologici più affidabili.

Più informazioni su