laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Due anziani truffati da falso tecnico Acam: un 91enne derubato di 15mila euro

Più informazioni su

LA SPEZIA -Due anziani sono stati truffati da un falso rappresentante dell’Acam. Il primo episodio, in via Bologna, riguarda una pensionata di 84 anni che ha aperto la porta all’individuo, il quale le ha detto che poteva esserci una perdita di sostanze contaminanti per le banconote e se le faceva mostrare, riuscendo ad appropriarsi di 700 euro in contanti.

Nel secondo episodio in via Cozzani a Pegazzano il bottino è stato più consistente: alla porta di un 91enne si è presentato probabilmente lo stesso truffatore sempre con la stessa tecnica riuscendo ad aggirare l’anziano raccontandogli che potesse esserci stato un episodio di contaminazione delle sue banconote: lo sconosciuto è riuscito ad appropriarsi di ben 15mila euro in contanti, frutto degli affitti che l’anziano aveva riscosso, essendo proprietario di numerosi appartamenti in città. Le vittime dei colpi subiti hanno telefonato al 113 e sul posto sono arrivate le Volanti della Polizia di Stato che hanno avviato le indagini sulla base della descrizione del truffatore che ha circa 35 anni, italiano, alto 1.75, vestito di blu con cappellino rosso e blu per simulare di essere un tecnico. Non ci sono dubbi possa trattarsi, secondo gli inquirenti, della stessa persona.

 

Più informazioni su