laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Caprette dell’isola Palmaria

Più informazioni su

PORTO VENERE – Si avvia verso un epilogo positivo la vicenda delle caprette dell’isola Palmaria, infatti l’Amministrazione Comunale, condividendo pienamente le soluzioni atte ad evitare l’abbattimento degli animali e a raggiungere al tempo stesso l’obiettivo alla base del progetto, ha approvato con la Delibera di Giunta n.10 del 30 gennaio le nuove attività di progetto, che sono state concertate con i competenti uffici della Regione Liguria.

Il nuovo progetto comprenderà le seguenti fasi: censimento delle caprette, verifica dello stato dell’habitat e individuazione, tramite un avviso pubblico, dei soggetti idonei a sostenere le attività di recupero e trasferimento degli animali verso più idonee destinazioni, con la conclusione prevista del progetto nel prossimo periodo invernale.

Le nuove attività superano quelle programmate con la deliberazione della giunta n. 192 del 2016, che aveva disposto la prosecuzione di uno stralcio del precedente progetto (approvato nel 2012) assegnatario di un contributo regionale destinato al “Ripristino, salvaguardia e valorizzazione degli habitat naturali del SIC IT 1345104 – Isola Palmaria”.

A seguito della grande risonanza generata dalla diffusione della notizia nell’autunno scorso, e delle numerosissime manifestazioni d’interesse e disponibilità alla collaborazione pervenute da parte di Associazioni e privati cittadini, l’obiettivo previsto della salvaguardia e valorizzazione degli habitat naturali del SIC dell’Isola Palmaria potrà così essere raggiunto con il loro fattivo supporto a titolo gratuito salvando le “caprette” e tutelando le altre specie animali e vegetali protette dell’Isola.

Nei prossimi giorni partirà quindi la procedura di “selezione” per individuare chi vorrà predisporre un progetto “salva caprette” e, con l’aiuto e il supporto dell’Amministrazione, metterlo in atto.

Più informazioni su