laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

I Concerti al Museo Diocesano

Più informazioni su

Prosegue la rassegna di musica da camera nella stagione invernale.

LA SPEZIA -Dopo il successo delle scorse rassegne musicali realizzate nei Musei cittadini, la Società dei Concerti propone sette nuovi appuntamenti, principalmente nella bellissima cornice del Museo Diocesano in via Prione, ma anche ala CAMeC e al Museo Lia. Infatti sarà proprio al Museo Lia che si aprirà questo sabato 18 febbraio la rassegna dei Pomeriggi in Musica, che proseguiranno sino a venerdì 16 dicembre, con inizio sempre alle ore 17.00. Questi concerti offriranno al pubblico la possibilità di assistere a perfomance di qualità di affermati professionisti nonché di studenti diplomati e diplomandi del Conservatorio G. Puccini. Si potrà godere di capolavori che attraversano la storia della musica a partire dal XVII secolo fino ad arrivare ai giorni nostri.

Il primo concerto del ciclo sabato 18 febbraio è dedicato all’esecuzione de I Concerti Brandeburghesi n. 2, 3, 6 di J.S.Bach, Assoluti capolavori della storia della musica, questi concerti saranno eseguiti da Alberto Bardelloni al trombino barocco, Ruggero Marchesi al violino, Michele Bertucci al flauto dolce, Marco Montanelli al cembalo, Iulia Muntean all’oboe e diversi altri strumentisti del Conservatorio G..Puccini. La preparazione di questi brani si è svolta nell’estate scorsa nel corso del Campus Musicale svoltosi a Carro ad opera del Conservatorio Puccini. La rassegna proseguirà domenica 26 febbraio al Museo Diocesano con il duo chitarristico Ferrari-Profita composto da Agnese Ferrari e Alessandro Profita, che eseguiranno musiche di F.Tarrèga M.Giuliani, M.D.Pujol.

Domenica 12 marzo, sempre al Museo Diocesano, si terrà il Recital del pianista Gualtiero Amadei, con musiche di L.v.Beethoven, F.Chopin, J.Brahms. Sabato 2 aprile 2017, sempre al  Museo Diocesano, sarà la volta del concerto dal titolo “L’Opera in Salotto”, con il Trio Opera Viwa (Silvia Martinelli soprano, Fabio Taruschio flauto, Andrea Trovato pianoforte), che eseguiranno una selezione di arie e fantasie da opere di V.Bellini, G.Donizetti, G.Verdi, Verdi-Liszt, V.Bellini, C.Ciardi, G.Rossini, L.Hugues, Verdi-Krakamp, J.Benedict. Domenica 9 aprile la rassegna si sposterà al Museo CAMeC per il concerto a due pianoforti sul tema del Faust di Goethe: i pianisti Giuseppe Bruno e Vincenzo Maxia eseguiranno la Faust Symphonie e la Faust Overture di F. Liszt e R.Wagner. Sabato 29 aprile invece, al Museo Diocesano, ci sarà un concerto dedicato a Brahms e Schumann, con uno straordinario trio formato da Fabrizio Merlini alla viola, Luca Simoncini al violoncello, ed il Direttore del nostro Conservatorio, il M° Federico Rovini al pianoforte, che eseguiranno musiche di J.Brahms e
R.Schumann. La rassegna si concluderà sabato 6 maggio al Museo Diocesano con due gruppi giovanili nati in seno al Liceo Musicale Cardarelli: il Quartetto di Sax Singelée e l’Ensemble di chitarre Cum Chordis, con musiche di G.F.Haendel, K.Weill, J.B.Singelée, G.Bizet, S.Joplin, A.Vivaldi, L.Boccherini. Il costo del biglietto è di € 7,00, ridotto € 5,00 per i soci della Società dei Concerti e gli allievi del Conservatorio. Per ulteriori info vedi il sito www.sdclaspezia.it.

Più informazioni su