laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Tragedia in Val d’Aosta: tra i morti anche la mamma del giocatore dello Spezia Primavera Luca Cecchetti

Più informazioni su

LA SPEZIA – Le quattro vittime della tragedia in montagna sono state identificate. Lo Spezia calcio è sconvolto per la morte di Antonella Gallo, mamma del promettente centrocampista della formazione Primavera Luca Cecchetti che in questi giorni sta allenandosi a Follo con la prima squadra. Gli altri alpinisti morti sul colpo per il distacco di una cascata ghiacciata si chiamavano Mauro Franceschini di Caprigliola, Antonella Gerini di Carrara e Fabrizio Recchia di Vezzano. L’unico superstite è Tino Amore della Spezia.

Le salme sono state recuperate dagli uomini del Soccorso Alpino e trasportate all’obitorio del cimitero di Aosta. Lo Spezia calcio ha immediatamente sospeso tutte le attività in segno di lutto per le vittime. E’ stato rinviato l’incontro di stasera allo Spezia Store di Piazzetta del Bastione tra i tifosi e i due giocatori aquilotti Diego Fabbrini e Giulio Maggiore. Sabato contro il Trapani al Picco (ore 15) lo Spezia giocherà con il lutto al braccio, mentre la società farà osservare un minuto di raccoglimento. Tornando alla tragedia che ha colpito la comun ità spezzina, la “Bonne Annèe” viene considerata dagli esperti accessibile a tutti ed era ritenuta una delle più sicure della Valle d’Aosta. Da qualche giorno le temperature sono quasi primaverili e questa può essere stata la causa della tragedia.

Più informazioni su