laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Fermata dalla Polizia di Stato la banda della C4: sequestrati 7 chili di coca purissima con tre arresti

Più informazioni su

LA SPEZIA – Maxi operazione della Polizia di Stato che ha arrestato tre persone e sequestrato sette chili di coca purissima. L’operazione, denominata la “banda della C4” dal tipo di vettura utilizzata dai corrieri, è iniziata il 21 dicembre scorso quando la Polizia di Stato intercetta una C4 con 4 chili di cocaina purissima. Ieri altri tre arresti e una persona fermata a Modena. La seconda tranche degli arresti e del sequestro di cocaina avviene grazie alla collaborazione tra Squadra Mobile della Spezia e Commissariato di Sarzana che passano al setaccio il traffico telefonico tra i componenti della gang con collegamenti tra Olanda e Spagna. Tutto ruota intorno a A.B.A., un marocchino di 35 anni, le cui mosse vengono seguite  con un lavoro fatto di appostamenti, pedinamenti e con l’analisi di traffico telefonico e GPS dell’auto.

Nelle ultime ore arriva la svolta: la sua Citroen C4 viene intercettata insieme ad un’altra C4 nel lungo viaggio tra Rotterdam e La Spezia: all’uscita al casello di Modena, un marocchino di 46 anni viene fatto scendere dall’auto, quindi viene bloccato dalla Polizia modenese. Ma la sorpresa emergeva al momento della perquisizione delle due auto: all’interno di doppifondi e vani nascosti sono stati individuati e sequestrati circa 7 chili di cocaina purissima. La successiva perquisizione nell’abitazione del marocchino ha permesso agli inquirenti di sequestrare vari cellulari, un Rolex e la somma di 15mila euro in contanti. La droga era custodita in una delle due C4 riportate in Italia da due italiani, abitanti a Massa e Carrara. Gli investigatori hanno accertato che la droga arrivava da alcuni Paesi dell’America Centrale, entrava in Europa fermandosi in Olanda fino ad arrivare al mercato spezzino.

Più informazioni su