laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

SPEZIA – TRAPANI 2 – 2 | Spezia raggiunto al 90′ dal Trapani. I siciliani ci credono e beffano per due volte Chichizola

Più informazioni su

SPEZIA: Chichizola, Valentini N., Sciaudone, Piccolo (84′ Più), Djokovic (73′ Pulzetti), Errasti, Migliore, Terzi, Fabbrini, Vignali (68′ De Col), Granoche. Allenatore: Mimmo Di Carlo.

TRAPANI: Pigliacelli, Pagliarulo, Nizzetto (59′ Jallow), Manconi, Barilla’, Citro (73′ Coronado),  Maracchi, Colombatto, Rizzato (86′ Curiale), Casasola, Kresic. Allenatore: Alessandro Calori.

ARBITRO: Marco Piccinini di Forlì.

MARCATORI: 20″ e 20′ Granoche, 34′ Casasola, 90′ Pagliarulo.

NOTE: i giocatori con il lutto al braccio per le tre vittime della tragedia di Gressoney e osservato un minuto di raccoglimento pre partita.
Spettatori paganti: 1.262 per un incasso di 10.189,60. Abbonati: 5.730 per un incasso di 29.818,00. Espulsi Casasola e Fabbrini. Ammoniti Granoche, Pagliarulo e Mancini.

LA SPEZIA –  Sfuma per lo Spezia la quarta vittoria consecutiva e i tre punti quasi allo scadere. E pensare che per lo Spezia le cose si erano messe fin troppo bene: il gol di Granoche dopo 20 secondi, il raddoppio dell’attaccante dopo 10 minuti sembravano aver messo al sicuro il risultato.

Invece quello che non ti aspetti, la squadra di Di Carlo ha lasciato troppo l’iniziativa agli avversari che hanno accorciato le distanze dapprima con Casasola e quindi hanno agguantato l’insperato pareggio all’89 con Pagliarulo. Come dicevamo,  neppure 20 secondi dall’inizio del match che lo Spezia passa in vantaggio con Pablo Granoche che ruba la palla a un difensore e s’invola verso la porta avversaria e sull’uscita di Pigliacelli lo scavalca con un pallonetto.

Al 2′ lo Spezia reclama il rigore per atterramento di Granoche da parte di Pagliarulo ma l’arbitro lascia proseguire tra le proteste del pubblico. Al 9′ su punizione di Piccolo, respinta del portiere, tiro di Migliore, sulla respinta Granoche calcia a colpo sicuro e insacca. Sulle ali dell’entusiasmo, al 14′ Piccolo serve al centro Granoche ma il suo tiro da ottima posizione viene ribattuto.  Al 21′ primo corner per i granata siciliani, sui cui sviluppi Citro calcia alto.

Al 34′ il Trapani accorcia le distanze: un gol rocambolesco, tiro di Barilla’ con deviazione di Casasola, la palla rimbalza su Chichizola e si insacca. Un minuto dopo Manconi effettua un pallonetto che sfiora la traversa sulla destra di Chichizola.

Al 49′ da Piccolo a Sciaudone, tiro ribattuto da Pigliacelli. Al 18′ Fabbrini si procura una punizione: batte Piccolo, colpo di testa di Terzi e per poco Errasti non s’impossessa del pallone da distanza ravvicinata. Al 64′ Trapani vicinissimo al pareggio: Jallow con un gran tiro di destro coglie la parte superiore della traversa ma Chichizola tocca la palla deviandola in corner. Al 66′ ci prova Maracchi da ottima posizione, senza esito.

All’80 la partita si accende, si fa nervosa e due giocatori, Casasola e Fabbrini, vengono espulsi. Il Trapani comanda il gioco:  al 45′ De Col salva su Coronado in angolo: è il preludio al gol del Trapani che pareggia l’insperato 2 a 2 con la deviazione vincente di destro di  Pagliarulo su angolo di Coronado battuto da Colombatto.

Gian Paolo Battini

Più informazioni su