laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Le Tour De Langkawi: Hideto Nakane conquista la Maglia di Asian Leader, Riccardo Stacchiotti a podio nello sprint finale

Più informazioni su

7 top ten in 8 tappe, 2 podi e la maglia di leader asiatico. Questo il bilancio del Le Tour de Langkawi per il team NIPPO Vini Fantini, orfano dalla quinta tappa del suo velocista di punta, Nicolas Marini, fermato dall’influenza e costretto al ritiro, ma ben sostituito da bravo Riccardo Stacchiotti a conquistare il podio nello sprint finale, oltre a 1 quarto posto e 4 top ten nelle tappe precedenti. Il migliore degli #OrangeBlue in classifica è Hideto Nakane che conquista anche la maglia di miglior Asiatico in gara.

Malesia, 1 marzo 2017.

Dopo il podio conquistato da Nicolas Marini nella prima tappa, arriva il bis, con Riccardo Stacchiotti nella tappa conclusiva del Le Tour de Langkawi. Terzo posto in una volata al “fotofinish”, condotta dagli uomini Dimension Data, ma ben giocata anche dagli #OrangeBlue che hanno lavorato per mettere Riccardo Stacchiotti nelle migliori condizioni per lottare per la vittoria.

Grande attenzione del team anche alla classifica generale, per difendere la posizione di Hideto Nakane, che conquista la maglia di “Asian Leader”, come corridore asiatico meglio posizionato in classifica generale. Una maglia che per il team Italo-Giapponese, che punta a essere il team di riferimento in Asia, vale una vittoria.

Hideto Nakane: Sono molto felice di aver mantenuto la maglia di miglior corridore Asiatico sino alla fine. Non sarei mai stato in grado di vincere senza i miei compagni che voglio davvero ringraziare. Onore anche al corridore Kazako che ha mantenuto questa maglia sino alla tappa 5 è molto forte sia allo sprint che in salita. Voglio migliorarmi per crescere ancora e giocarmi magari di nuovo con lui questa prestigiosa maglia.”

Image

 Riccardo Stacchiotti, commenta così la tappa odierna: “La tappa di oggi iniziava con alcune salite e sono quindi stato attento a restare nel primo gruppo con i miei compagni. All’ultimo giro il gruppo era tirato dalla Dimension Data, ma tutta la squadra mi è stata molto vicino per aiutarmi lavorando alla grande. Abbiamo conquistato un buon podio ma avrei voluto ripagare il loro lavoro con una vittoria. Sono in debito con tutti loro, la prossima volta voglio regalare loro una vittoria!” la ruota veloce della NIPPO Vini Fantini aggiunge quindi: “In questo Tour ero partito per aiutare Nicolas Marini, ma poi ho dovuto sostituirlo a causa del suo ritiro e ho tentato di farlo al meglio. La mia condizione è in crescita, paradossalmente ora è il momento in cui sto meglio, infatti è arrivato il podio. Spero di riuscire a sfruttare la buona gamba nei prossimi appuntamenti anche per ripagare il grande lavoro che la squadra e i compagni hanno fatto per me.”

Presto rivedremo infatti in gara Riccardo Stacchiotti sulle strade del nord, in Belgio, dove lo stato di forma accresciuto in Malesia potrà tornare molto utile a tutta la squadra.

Il bilancio della squadra al termine del Tour è quindi positivo, considerando il forfait di Nicolas Marini, il velocista di punta che poteva conquistare una vittoria. La nota positiva è sicuramente la maglia di leader Asiatico conquistata con Hideto Nakane, una conquista molto importante per il team Italo-Giapponese.

Image

Più informazioni su