laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

In tre del 21 alle finali del Trofeo “Natura Nuova”

Più informazioni su

LA SPEZIA – Si sono disputate a Corno alle Scale due gare di sci valide per il Circuito Regionale Emiliano “Trofeo Natura Nuova”.

La gimkana e lo slalom gigante si sono svolte sulla pista “Alberto Tomba 2” e, sul pendio dedicato al grande campione bolognese, i circa 130 atleti suddivisi per categorie di età si sono dati gran battaglia.

Lo Sci 21 era come sempre presente nei suoi ranghi pressoché tutti spezzini con la Squadra Agonistica che, oltre alle “solite” Matilde Cavallo vincitrice nello slalom gigante e seconda in gimkana e Sofia Funaro che s’è aggiudicata con merito la gimkana, ha ottenuto un’altra importante vittoria con il promettente Alberto Barbolini (classe 2008) che nella gara di sabato ha dominato la categoria Baby 1 e domenica ha concluso lo slalom gigante con un brillante 4.o posto.

Azzurra Maccaferro del 2007, da parte sua ha conquistato un ottimo 4.o piazzamento in gimkana e un 6.o in gigante, Aurora Romano dell’annata 2008 ha colto una eccellente 2.a posizione e Stella Maccaferro del 2006 è stata bravissima a pervenire alla 4.a piazza nella gimkana e all’’ 8.a nel gigante.

Nella categoria Cuccioli1 del 2006, Antonio D’Amato s’è classificato 11.o in gimkana e persino 6° in gigante, il suo compagno di club Giorgio Schiaffino ha chiuso la gimkana 16.o e lo slalom gigante 11.o.

Nella gara di domenica infine Costanza Panetta del 2006 14.a nella gimkana e 15.a nel gigante, Emma Maddaluno pure del 16.a e 19.a, Valentina Scagliarini 17.a e 20.a.

L’appuntamento è ora per il 18 e 19 Marzo sulle piste di Passo del Lupo al Cimone dove, in occasione delle finali, si terranno uno slalom speciale e un gigante validi per l’assegnazione appunto del Trofeo Natura Nuova.

Nel frattempo, sempre a Corno alle Scale, sabato 4 Marzo selezioni regionali per l’ammissione alla fase nazionale del Trofeo Giovanissimi che si svolgerà quest’anno nella bella località Trentina di Andalo ai primi di Aprile.

Nella foto Matilde Cavallo e Sofia Funaro

Più informazioni su