laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Presentazione delle iniziative in occasione dell’8 marzo

Più informazioni su

LA SPEZIA – Sono stati presentati oggi, presso la sala Multimediale del Comune della Spezia, attività ed incontri che si svolgeranno nel mese di marzo e che avranno al centro la figura femminile.

Partenza il 4 marzo alle ore 10.30 presso la Fortezza Firmafede di Sarzanacon il convegno “Le nuove frontiere della violenza – Uso e abuso del web – quali tutele” promosso dalla Consulta Provinciale Femminile della Spezia. Ad intervenire saranno Diana Brusacà, Presidente sezione penale Tribunale della Spezia, Sara Farina, componente della Polizia Postale Genova, Andrea Lazzoni, avvocato della Camera Penale La Spezia, e Francesca Chiavacci Presidente Nazionale ARCI.

Sono molti gli eventi in programma per l’8 marzo, giornata internazionale della donna e fulcro di questo mese dedicato alle donne. Alle ore 16.30, presso il Centro Allende si potrà passare un pomeriggio musicale e di espressività corporea con le ragazze e i ragazzi degli Istituti Cardarelli e Fossati Da Passano – due generazioni si confrontano sull’8 marzo –  promosso dall’Associazione UDI Codice Donna Telefono Donna

Dalle ore 17.30 presso il Terminal Crociere andrà invece in scena la IV Edizione di Donne di Mare. Il tradizionale riconoscimento a donne che hanno operato nell’ambiente mare quest’anno sarà rivolto a cinque figure femminili che hanno fatto dell’amore per il mare il loro lavoro.

Il primo premio verrà assegnato a Donatella Bianchi spezzina, giornalista e conduttrice di Linea Blu, per il suo impegno le sono state conferite le onorificenze di Commendatore dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana” ed “Ambasciatore della Biodiversità 2010”. Donatella Bianchi è anche scrittrice di mare, nel 2009 ha fatto il suo debutto letterario con “Storie dal Mare” per Aliberti Editore a cui è seguito nel 2013 “Le cento perle dei mari italiani” edito da Rizzoli.Dal 2014 è inoltre Presidente del Wwf Italia Onlus ed è attualmente Membro del Comitato Direttivo di Marenostrum-Archeoclub Italia Onlus.

Le altre quattro donne di mare sono militari della Marina Militare delle diverse specializzazioni e gradi che, impiegate nelle varie missioni che hanno visto la Forza Armata come protagonista, si sono distinte per tenacia, determinazione, professionalità, grande forza di volontà e spirito d’iniziativa.

Nello stesso contesto si celebrerà la II edizione del premio letterario “Nereidi il mare delle donne” che ha l’obiettivo di raccogliere e diffondere la cultura e la memoria del mare e della marineria attraverso il punto di vista delle donne.

Roberto Di Maio, Silvano Andreini e Manlio Ricco interpreteranno i racconti premiati che verranno pubblicati ed i proventi delle vendite andranno, per quest’anno, al Centro Antiviolenza Irene.

I premi per le Donne di Mare di quest’ anno e per le prime tre classificate del Premio Nereidi saranno un gradito ritorno: acquerelli di Federica Stricker e i Fiori di Mare di Giulia Bacchi e i trofei di Tina Cicciarella.

A far da cornice alla giornata dell’8 marzo una mostra d’arte dell’Associazione CA.TE.RI.NA ed uno spazio dedicato alle operatrici del Centro Antiviolenza Irene e della Cooperativa Coopselios, ai piccoli lavori di artigianato realizzati dalle donne che hanno concluso il percorso di fuoriuscita dalla violenza, al libro“Vivere Irene” quale testimonianza di storie, vissuti ed emozioni.

A conclusione della serata l’attrice Lucia Menapace interpreterà il monologo“Lo stupro” di Franca Rame.

Le donne del Centro Antiviolenza Irene si occuperanno inoltre del momento conviviale che chiuderà la serata.

Tutta la manifestazione sarà inoltre allietata dalla musica della brava e talentuosa Jenny Fumanti.

Sempre l’8 marzo in Piazza Ramiro Ginocchio verrà installata la “Panchina Rossa” contro la violenza sulle donne promossa da Auser San Venerio e Istituto Cardarelli a cui seguirà alle 18.30 convegno “Storie di donne e non Solo” presso il Circolo Auser San Venerio

La collaborazione tra il Centro Irene e l’Avvocato Francesca Menconi, con lapromozione dell’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune, porterà all’apertura dello sportello “Io donna” presso il Comune della Spezia dal 10 marzo ore 10.30. Lo sportello garantirà un servizio di orientamento legale in ambito del diritto penale, civile e del lavoro, offerto gratuitamente, attivo ogni sabato mattina dalle 10.30 alle 12.00. Con questo servizio si intende infatti tutelare la donna non solo in quello che è l’ambito famigliare ma sotto ogni aspetto più ampio contribuendo concretamente all’affermazione dei diritti che è uno degli obiettivi fondamentale dell’Assessorato alle Pari Opportunità e del Comune spezzino.

Per prendere appuntamento basterà inviare una mail all’indirizzoiodonnasp@virgilio.it

Il 10 marzo andrà in scena al Teatro Civico alle ore 21.00 lo spettacolo teatrale“I Monologhi della Vagina” per la regia di Jole Rosa e la supervisione artistica di Antonio Salinas – promosso dall’Associazione “In cerca di un bebè” eAssessorato alle Pari Opportunità del Comune della Spezia.

Un’occasione per riflettere sulla condizione femminile e raccogliere risorse per l’Associazione “In cerca di un bebè”, che promuove e produce lo spettacolo dando linfa al progetto sviluppato dalla ginecologa Rosita Piscopo, dall’ostetrica Marzia Rizzuto e del biologico Flaviano Di Paola. Le prime due, ovviamente, saranno in scena, affiancandosi alle colleghe e alla cantante professionista Laura Ceretti. Unico apporto maschile, quello di Saul Carassale che ha realizzato il video accostando le immagini delle donne che hanno fatta la Storia con l’S maiuscola e quelle che, madri o nonne, appartengono alla storia delle attrici. L’incasso dello spettacolo teatrale sarà finalizzato all’acquisto di tecnologie per la preservazione della fertilità nei pazienti oncologici. Si tratta di acquistare bidoni di azoto liquido per la conservazione dei gameti maschili e femminili e una sonda per il prelievo ecoguidato degli ovociti, in modo che i pazienti malati di cancro che necessitano di trattamenti di chemioterapia, possano conservare le proprie cellule riproduttive affinché, una volta guariti, qualora lo desiderino possano procreare.

L’Associazione Casa delle donne della Spezia promuove invece l’incontro“L’altra faccia della violenza – Cause e percorsi riabilitativi” che si terràsabato 11 marzo ore 16.00 presso la Sala Marmori della Camera di Commercio. A moderare l’evento sarà Maria Cristina Failla Presidente dell’Associazione “La casa delle donne” ed interverranno: Francesca Menconi, Presidente CIF Carrara, Barbara Vatteroni, Alessandra Verdini e Alessandra Pauncz, Presidente del Centro di Ascolto uomini Maltrattanti di Firenze.

Il 24 marzo sarà un’altra giornata di eventi, alle ore 17.00 presso la Sala Consiglio Palazzo Provinciale, torna per la V edizione il premio “Una donna per la Spezia” – promosso da Consulta Provinciale Femminile della Spezia – il riconoscimento ad una donna della Provincia che abbia con il suo lavoro e il suo impegno contribuito allo sviluppo ed al bene del territorio.

Alle ore 21.00 presso il Dialma Ruggiero si torna a teatro con lo spettacolo “Il rumore del Silenzio” con Barbara Langella e Virginia Podestà, ideato e diretto da Alessandro Albertini – promosso dall’Associazione culturale “La metamorfosi dell’acqua”. La pièce narra il rapporto fra madre e figlia, all’interno della loro casa, la vita delle due donne, viene scandita da una serie di antichi rancori, ripicche e violenze: è un continuo rinfacciarsi, vomitarsi addosso colpe, per giustificare le loro esistenze emarginate. Di animali feriti. Di donne sole.

Il Centro Antiviolenza Irene promuove un interessante seminario di sensibilizzazione contro la violenza di genere con gli studenti delle classi V dell’Istituto Alberghiero nella giornata di lunedì 27 marzo ore 10.30 presso l’Auditorium Istituto Da Passano.

A conclusione della conferenza è stato presentato “12 ore per 12 donne“ un Corso di autodifesa femminile gratuito promosso da Karakal Training Italia e Palestra Joker. Il corso partirà si svolgerà il martedì dalle 9 alle 11 e dalle 20.30 alle 22.30 presso la palestra Joker (accanto parcheggio dell’Ospedale Sant’Andrea) e il Venerdi dalle 17.00 alle 19.00 presso la palestra della Scuola Media Pellico di Piazza Verdi.  Per info e iscrizioni inviare mail amonica.simoncini@comune.sp.it

Più informazioni su