laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Baby gang dei cellulari all’assalto di notte in città: le vittime due coppie, un anziano e un giovane

Più informazioni su

LA SPEZIA – Baby gang in  azione la notte scorsa in quattro zone della città: quattro giovanissimi hanno rapinato due coppie, un giovane e un  anziano. Il bottino cellulari e soldi. La Squadra Mobile della Questura sta dando la caccia ai componenti della gang, tutti giovanissimi, circa 20 anni, probabilmente di nazionalità sudamericana.

La prima vittima in via del Popolo al Canaletto: erano le 22.20 quando un 71enne è stato avvicinato da quello che parlava correntemente l’italiano: alla risposta dell’anziano di non avere nulla, i rapinatori gli hanno sfilato il giubbotto e sono fuggiti.

Il secondo colpo a Bragarina: qui in via Liguria, ore 22,50,  è stata rapinata, sotto la minaccia di un coltello, una giovane coppia (il ragazzo 27anni, la ragazza 26): i baby malviventi si sono fatti consegnare un Iphone 5s e 75 euro.

Stesso modus operandi in occasione del terzo colpo portato a termine a Fossitermi, in via Bentivoglio: vittima un’altra coppia, lui 34 anni lei 28, rapinati di un cellulare Huawei P8.

Infine il quarto e ultimo colpo consumato a Fabiano: in questo caso la vittima è un giovane diretto a casa. La giovane vittima ha dovuto consegnare un Samsung s6 e 7 euro ai tre malviventi, non più quattro come nelle precedenti rapine.

Come detto, in base alla descrizione fornita dalle vittime, la Squadra Mobile, diretta dal vicequestore Girolamo Ascione, sta dando la caccia alla baby gang: quello che è certo è che sono giovanissimi e che uno di loro è italiano, indossano giubbotti scuri, altezza tra 1 metro e 60 e 1 metro e 65 e girano brandendo due coltelli dalla lama lunga e seghettata. Non è escluso che nelle prossime ore gli investigatori della Squadra Mobile chiudano il cerchio con la cattura dei responsabili delle quattro rapine.

Più informazioni su