laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Confindustria La Spezia pensa alla città del domani

Più informazioni su

LA SPEZIA – Confindustria La Spezia presieduta da Francesca Cozzani si è riunita in assemblea a Villa Marigola per affrontare le tematiche presenti del nostro territorio con uno sguardo verso il futuro in una giornata di analisi dal titolo “LaSpeziacittàdidomani”. Lo ha fatto forte del Progetto Indotto che ha messo a confronto nell’ultimo periodo le PMI con le grandi imprese. A moderare la tavola rotonda Sebastiano Barisoni di radio 24 – Il Sole 24 ore che ha sottolineato come il nostro territorio andrebbe pensato in maniera più omogenea e non a macchia di leopardo per affrontare le sfide economiche del momento. I saluti di benvenuto sono spettati a Carlo Piana, direttore di Carispezia – Gruppo Cariparma Crédit Agricole sponsor del Progetto Indotto.

Ha messo in luce due punti: prima di tutto occorre fare sistema tra la PMI e la grande impresa; in secondo luogo sarebbe opportuno sviluppare il lavoro digitale per stare nel mercato (tematica a cui Confindustria – La Spezia ha dedicato recentemente un convegno). Nella sua relazione la Presidente Cozzani ha toccato soprattutto il tema della necessità di fare rete tra le piccole aziende per stare nel mercato globale che ormai pensa in vasti termini. Il leitmotiv a cui Confindustria sta dedicando tempo ed energie consiste nella crescita e nell’innovazione. Lo sviluppo è affidato non solo ai vertici delle aziende ma anche ai giovani che sono il sale della crescita. Ne è stato testimone Davide Strozzi, un giovane imprenditore che realizzerà un campus Day internazionale a Milano. E’ venuta anche la testimonianza dello spezzino Marco Argenti vice di Amazon a dimostrazione che le nostre “leve” sanno affermarsi all’estero.

La Cozzani ha quindi puntato l’accento sulla necessità che aziende spezzine coi centri decisionali fuori della nostra città devono svilupparsi sempre più per attrarre il mercato. Non è mancato un excursus sulla nostra situazione economica, dalla portualità, al settore difesa, al turismo, a Panigaglia, all’Enel. All’assemblea sono anche intervenuti Vincenzo Boccia Presidente nazionale Confindustria e Luigi Abete Presidente BNL.

La giornata è stata dedicata a Piero Pozzoli, è stato (1970) Presidente del Gruppo Giovani Industriali della Spezia e fondatore di CISITA,  (anche con una mostra fotografica) e si è svolta, con grande affluenza di partecipanti, all’insegna del pensiero rivolto ad un futuro di sviluppo. Segno che la Presidente Cozzani sa cogliere i segni dei tempi e lavorare per il miglioramento economico delle aziende e di riflesso del territorio.

Simona Pardini

Più informazioni su