laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Under 18 E Under 16 sugli scudi, vittorie su Rovato e Amatori Genova

Più informazioni su

I mini atleti del Propaganda Under10 al Carlini di Genova. 

GENOVA – Terza vittoria consecutiva per l’Under 18 della franchigia Spezia Recco che supera in trasferta il Rovato con un netto 17-35. Con questa affermazione i liguri consolidano la quinta piazza in classifica allontanandosi dai percoli della zona bassa della classifica. La gara si era messa subito male per i ragazzi di Rocco Tedone e Fabio Paradiso che colpiti a freddo al primo minuto di gara da una meta dei padroni di casa, hanno saputo reagire immediatamente e in crescendo hanno costruito una meritata vittoria. Meno di dieci minuti e lo Spezia Recco passa in vantaggio, Romano calcia in profondità superando la linea difensiva del Rovato, l’aquilotto William Paradiso è il più lesto a recuperare l’ovale e a schiacciare in meta, Prampi trasforma dalla piazzola per il 5-7. Trascorrono altri dieci minuti e gli ospiti vanno ancora in meta con l’altro aquilotto Paolo Vergassola che finalizza dopo una travolgente maul da rimessa laterale, Prampi nuovamente trasforma ed è 5-14, Rovato prima dello scadere del tempo segna ancora per il 10-14 che chiude la prima frazione di gioco. Al nono minuto del secondo tempo lo Spezia Recco vince una mischia ordinata all’interno della linea dei ventidue avversari, la terza linea centro Paolo Vergassola esce dal raggruppamento palla in mano, resiste a due tentativi di placcaggio degli avversari e segna di potenza in mezzo ai pali, facile la trasformazione per Prampi 10-21. Spezia Recco dilaga, dopo pochi minuti è il pilone Pagano a segnare la quarta meta che vale il punto di bonus offensivo. Prampi ancora preciso dalla piazzola trasforma 10-28. Poco dopo ospiti nuovamente in meta con Baldassarri, trasformata dall’infallibile Prampi. Una svista difensiva consente al Rovato di segnare la terza meta 17-35 ma il divario tra le due squadre è ormai incolmabile. Prima della fine del match Vergassola va nuovamente in meta ma l’arbitro ravvisa una irregolarità (doppio movimento) e non concede la segnatura.

Formazione Spezia Recco U18: Biggi, Daneri, Del Vecchio, Demarchi, Ferro, Fossa, Matulli, Miceli, Mitri, Moggia, Pagano, Paradiso, Rivolo, Pineider, Prampi, Vergassola, Rosa, Nista, Romano S., Romano L., Armijos, Baldassarri.

Allenatori: Rocco Tedone e Fabio Paradiso.

Classifica: Asr Milano 63, Monferrato 49, Viadana 47, Calvisano 46, Spezia Recco 36, Cus Milano 31, Settimo Torino 27, Cus Genova 20, Rovato 18, Cogoleto & Province dell’0vest 0.

Prossimo impegno per la Franchigia Spezia Recco domenica prossima 12 marzo in casa con il Cus Milano.(campo “Androne” di Recco ore 12.30). All’andata si imposero i cussini con largo punteggio 38-5 con una unica meta messa a segno dai liguri da William Paradiso. I ragazzi di Rocco Tedone vorranno certamente rifarsi della cocente sconfitta patita all’andata così continuare la sequenza positiva di vittorie.

L’ Under 16 di Gianluca Cartoni riscatta “con gli interessi” la sconfitta (15-0) patita all’andata, superando con una prova molto convincente l’Amatori Genova con un “larghissimo” 49 -0. Al “Pieroni” di fronte ad un buon pubblico la franchigia Spezia Recco ha messo in mostra determinazione e bel gioco, dominando sia con gli avanti, veri padroni della mischia ordinata sia con la linea dei trequarti che, in particolare nella prima frazione di gioco, ha saputo abilmente sfruttare gli spazi allargati mettendo costantemente in difficoltà i pur volenterosi avversari. La supremazia dei padroni di casa è stata tale che il primo tempo si è concluso 35 a 0 con il punto di bonus offensivo conquistato frutto di ben cinque mete segnate e tutte trasformate. Secondo tempo sulla falsa riga della prima frazione con lo Spezia Recco padrone del campo che va altre due volte in meta e la gara si conclude 49-0. Per i padroni di casa cinque mete di Giuffrè e una ciascuno per Contini e Marchisio, con Armjos infallibile cecchino dalla piazzola a trasformare tutte le segnature. Prossimo impegno per lo Spezia Recco domenica 19 marzo, in casa con Imperia (Recco campo “Androne” ore 11)

Formazione Spezia Recco U16: Balestracci, Contini, Giuffrè, Armijos, Pittaluga, Marchisio, Cartoni, Piazzi, Valentia, Mordacci, Albuja, Fabbri, Sbarbori, Cerretti, Collu, Cogorno, Badaracco, Podestà, Sanguinetti. Allenatore: Gianluca Cartoni.

Classifica: Cus Genova 48, Savona 40, Province dell’Ovest 37, Imperia 26, Spezia Recco 21, Amatori Genova e Biella 20, Monferrato -4

Dopo la pausa invernale anche i piccoli aquilotti categoria Under 10 della Scuola Rugby Spezia hanno ripreso l’attività agonistica partecipando al torneo organizzato dal Cus Genova Rugby tenutosi allo stadio “Carlini” tempio del rugby genovese. Inizio travolgente con una nettissima vittoria dei mini atleti di Mariano Vergassola sui coetanei delle Province dell’Ovest per 12 mete a 2. Nel secondo incontro sono stati i padroni di casa del Cus Genova a prevalere per 8 a 2, dimostrando la loro superiorità al termine di un match comunque combattuto. Ultimi avversari del torneo in lizza per il terzo e quarto posto gli Amatori Genova. La partita, molto equilibrata e con ritmi serrati, si è risolta a favore di quest’ultimi per 5-3, una giornata comunque positiva che si è conclusa con l’immancabile terzo tempo.

In campo sono scesi Gabriele Faggioni, Alessandro Meca, Federico Moggia, Daniel Fabbri, Lorenzo Cicala, Giovanni Vergassola, Pierre Pizzolla, Edouard Pizzolla, Gennaro Manfredi.

Più informazioni su