laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Peter Sagan vince la tappa 3 della Tirreno-Adriatico

Più informazioni su

Il Campione del Mondo è primo a Montalto di Castro. Rohan Dennis (BMC Racing Team) è la nuova Maglia Azzurra.

Montalto di Castro, 10 Marzo 2017 – Il Campione del Mondo Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) ha vinto la terza tappa della Tirreno-Adriatico NamedSport, la Monterotondo Marittimo – Montalto di Castro di 204 km, imponendosi allo sprint sul traguardo davanti ad Elia Viviani (Team Sky) e Jurgen Roelandts (Lotto Soudal). Rohan Dennis (BMC Racing Team) è il nuovo leader della Classifica Generale.

RISULTATO FINALE
1 – Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) – 204 km in 4h51’59”, media 41,920 km/h
2 – Elia Viviani (Team Sky) s.t.
3 – Jurgen Roelandts (Lotto Soudal) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Rohan Dennis (BMC Racing Team)
2 – Greg Van Avermaet (BMC Racing Team) s.t
3 – Damiano Caruso (BMC Racing Team) s.t.

MAGLIE

  • Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da NamedSport – Rohan Dennis (BMC Racing Team)
  • Maglia Rossa, leader della classifica a punti, sponsorizzata da FSA – Peter Sagan (Bora-Hansgrohe)
  • Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Snello Rovagnati – Davide Ballerini (Androni Giocattoli)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Selle Italia – Bob Jungels (Quick-Step Floors)

Il vincitore di tappa Peter Sagan, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Molti corridori erano davanti con me e hanno cercato di fare la volata. Il vento mi aiutato negli ultimi 200 metri. La stagione è appena iniziata. Spero questa non sia la mia ultima vittoria.”

La Maglia Azzurra Rohan Dennis, ha dichiarato: “Non mi aspettavo di prendere la Maglia. Tejay van Garderen resta il nostro leader.”

Seguiranno le dichiarazioni della conferenza stampa e altri materiali.

LA TAPPA DI DOMANI
Tappa 4 – Montalto di Castro – Terminillo 187 km

Ritrovo di partenza: Piazzale Guglielmi, Montalto di Castro
Foglio Firma: 9.35 – 10.55
Incolonnamento: 11.00
Partenza – KM 0: 11.05 (trasferimento 1.500m)
Arrivo: Piazzale Campoforogna, Terminillo – 16.15 circa
Quartiertappa: Palazzo del Turismo, Via dei Villini 33/35, Loc. Pian De’ Valli

Percorso
È la tappa più dura con arrivo in salita. Si attraversa la provincia di Viterbo toccando oltre al capoluogo anche Tuscania e Vignanello (con il GPM di La Colonnetta sui monti Cimini). Si prosegue in falsopiano lungo la via Flaminia attraverso Narni, e Terni per risalire le Marmore e quindi attraversare la piana Reatina (breve salita a Castelfranco) fino a Vazia dove inizia la salita finale. Salita finale al Terminillo (Campoforogna) da Vazia si 16,1 km al 7,3 % (max 12%).


Ultimi km
Ultimi chilometri della tappa coincidono con la salita finale del Monte Terminillo. Si tratta di una salita con due lunghi tratti di pendenza costante attorno al 7,5-8% intervallati dal poco meno di due km al 3-4% a Pian di Rosce. Entrambe le parti in pendenza sono sostanzialmente prive di strappi particolarmente intensi, ma anche di parti di riposo. Le ultime centinaia di metri sono di pendenza inferiore rispetto al resto della salita. A Campoforogna il rettilineo misura una larghezza di 7 m ed è lungo 200 m su fondo asfaltato in salita tra il 2 e il 3%.

Foto Credit: LaPresse – D’Alberto / Ferrari

Più informazioni su