laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Di Carlo: «Una vittoria importante con l’Avellino, la mia squadra viva e con personalità»

Più informazioni su

«Ora stesso carattere nelle prossime due trasferte».

LA SPEZIA – «Una vittoria convincente e importante ottenuta con carattere e furore agonistico». Il mister Mimmo Di Carlo è molto soddisfatto del risultato e della prestazione della sua squadra. «Il nostro pubblico è stato eccezionale e questo successo lo dedichiamo all’indimenticato Paolo Ponzo che oggi avrebbe compiuto 45 anni e ai nostri tifosi».

Finale al cardiopalma con gli irpini vicini al 2 a 2.
«Dovevamo chiudere la partita prima – spiega Di Carlo – e abbiamo rischiato di subire il 2 a 2 su una palla lunga in cui abbiamo prestato poca attenzione. Alla fine siamo riusciti a portare a casa i tre punti. La squadra ha giocato bene con grande personalità, la stessa che dovremo mettere in mostra nelle due prossime trasferte consecutive. Fuori casa dovremo cercare di cambiare marcia con un diverso atteggiamento: voglio più cattiveria agonistica e determinazione».

Maggiore

Giulio Maggiore, uno dei migliori in campo, convocato nella Nazionale Under 19, domani festeggerà il compleanno. «Siamo stati bravi a riprendere la partita dopo il gol di Ardemagni: grazie al carattere e alla qualità, siamo riusciti a vincere. Ho giocato per tutti i 90′ minuti, mi trovo bene sia davanti alla difesa sia come mezzala. Il mister può contare su un gruppo di qualità e questo può essere un’arma in più a nostro favore in vista di questa volata finale verso i playoff».

novellino

Walter Novellino si presenta in sala stampa piuttosto contrariato per la sconfitta di misura. «Meritavamo molto di più, la sconfitta è ingiusta. La mia squadra ha giocato un buon calcio, purtroppo l’arbitro non ha visto un rigore a n ostro favore. Ad un certo punto ero convinto di vincere. Questo ci deve dare forza e positività per le prossime partite. Certo, ci vuole anche un po’ di fortuna, volevamo alzare l’asticella. Comunque una bella prova della mia squadra contro un grande Spezia».

Più informazioni su