laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Documentario tutto ligure “Tonino”, realizzato dal regista spezzino Daniele Ceccarini e Mario Molinari savonese

Più informazioni su

Dopo la presentazione alla Spezia del trailer ufficiale durante il Festival Internazionale di cortometraggi LaSpeziaShortMovie, verrà presentato in Romagna, il 18 al Cinema Gambrinus di Pennabilli, il 21 al cinema di Santarcangelo e il 23 alla Cineteca di Rimini, in anteprima Nazionale, in occasione delle celebrazioni dei 5 anni dalla scomparsa di Tonino Guerra, il documentario tutto ligure “Tonino”, realizzato dal regista spezzino Daniele Ceccarini e Mario Molinari savonese.

Un lungo lavoro di ricerca sul Maestro Tonino Guerra, poeta, sceneggiatore, artista e genio, ma anche sull’uomo, sul carattere e le passioni. Un intellettuale di alto valore e amplissimi interessi, dal cuore generoso e traboccante di idee e vitalità: la magia di un romanticismo che sfiora l’ingenuità, fluttuante in un mare di sapienza letteraria e antica saggezza. Tonino Guerra non è stato e non deve essere ricordato solo come un’appendice di Fellini o come un poeta dialettale.Gli autori hanno tenuto in gran conto l’anima profetica di Tonino Guerra, quella che, ben prima degli odierni allarmi sul riscaldamento globale, lo spingeva verso la terra e l’amore per l’ambiente, verso la tutela di quella bellezza che è “il vero petrolio” del nostro Paese. Ambientalismo ante litteram, oltre ogni moda: in un periodo in cui l’Italia scopriva il fast food, Tonino Guerra già parlava di slow food e di chilometri zero.

Nel documentario ci sono in contributi dello scrittore Luis Sepulveda, il regista Vittorio Taviani, il regista Giuliano Montaldo, il critico d’arte Vittorio Sgarbi, l’imprenditore Oscar Farinetti e di tanti amici che lo hanno conosciuto e gli hanno voluto bene durante la sua vita. Il documentario è frutto di una sinergia artistica tutta ligure, prodotto dalla spezzina Paola Settimini con la collaborazione di Giovanna Servattaz.

Più informazioni su