laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Spezia, ci vogliono tre punti con l’Avellino. Di Carlo: «I giocatori devono dare tutto, importante il rientro di Fabbrini»

Più informazioni su

LA SPEZIA – Il tabù da sfatare è battere l’Avellino. La squadra irpina infatti è imbattuta al Picco. E’ tanta la voglia di riscatto della squadra di mister Di Carlo dopo la recente sconfitta di Carpi. «Inutile dire che il calore della tifoseria è fondamentale e il nostro pubblico ci deve aiutare oggi nella vittoria. In terra emiliana abbiamo forse giocato sottotono, ma quanto a impegno e determinazione non posso rimproverare nulla ai ragazzi. Contro l’Avellino voglio uno Spezia super, che attacchi l’avversario e scardinare la squadra di Novellino non sarà facile: occorre qualità».

Come vede il cammino in campionato?
«La vittoria di oggi sarebbe fondamentale perché ci consentirebbe di restare aggrappati alle squadre avanti: abbiamo undici compagini racchiuse nello spazio di tredici punti».

A infortuni, come siamo messi?
Si sta avvicinando il debutto di Giannetti, è già tornato a muoversi sul campo e anche Nenè rientrerà ad allenarsi».

Sul fronte della formazione, Vignali confermato al posto di De Col che sta meglio ma non è ancora pronto. A sinistra Migliore mentre i centrali saranno Nahuel valentini e capitan Terzi; a centrocampo dubbio tra Pulzetti e Maggiore con quest’ultimo favorkito, Djokovic sarà a sinistra con Errasti al centro. In attacco il grande rientro di Fabbrini neo papà che avrà a destra Piccolo e Granoche al centro. I diffidati sono quattro: Granoche, Nenè, Pulzetti e Vignali. Per quanto riguarda i precedenti, da segnalare che l’ultima volta, il 24 ottobre 2015, con mister Bjelica finì 1 a 1, un risultato che infranse i sogni promozione degli aquilotti.

LE FORMAZIONI

SPEZIA: Chichizola, Vignali, Migliore, Valentini, Terzi, Djokovic, Errasti, Maggiore, Fabbrini, Granoche, Piccolo. (a disposizione, A. Valentini, De Col, Ceccaroni, Datkovic, Baez, Pulzetti, Sciaudone, Mastinu, Okereke). Allenatore: Di Carlo.

AVELLINO: Radunovic, Laverone, Jidayi, Migliorini, Perrotta, Paghera, Moretti, D’Angelo, Lasik, Ardemagni, Verde. (a disposizione Lezzerini, Solerio, Belloni, Omeonga, Castaldo, Bidaoui, Eusepi, Camarà). Allenatore: Novellino.

ARBITRO: Ghersini di Genova (assistenti Baccini-Raspollini).

Più informazioni su