laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Fernando Gaviria vince la tappa 6 della Tirreno-Adriatico

Più informazioni su

Il velocista colombiano vince lo sprint davanti a Sagan e Stuyven. Nairo Quintana (Movistar Team) conserva la Maglia Azzurra. 

Civitanova Marche, 13 Marzo 2017 – Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) ha vinto allo sprint la sesta tappa della Tirreno-Adriatico NamedSport, la prova in linea da Ascoli Piceno a Civitanova Marche di 168 km. Il colombiano si è imposto sul traguardo davanti a Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) e Jasper Stuyven (Trek – Segafredo). Nairo Quintana (Movistar Team) conserva la Maglia Azzurra NamedSport con un vantaggio di 50 secondi su Thibaut Pinot (FDJ). Domani l’ultima tappa, la cronometro individuale di San Benedetto del Tronto (10 km).

RISULTATO DI TAPPA
1 – Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) 168km in 4’09’31”, media 40.398km/h
2 – Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) s.t.
3 – Jasper Stuyven (Trek – Segafredo) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Nairo Quintana (Movistar Team)
2 – Thibaut Pinot (FDJ) a 50″
3 – Rohan Dennis (BMC Racing Team) a 1’06”

MAGLIE

  • Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da NamedSport – Nairo Quintana (Movistar Team)
  • Maglia Rossa, leader della classifica a punti, sponsorizzata da FSA – Peter Sagan (Bora-Hansgrohe)
  • Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Snello Rovagnati – Davide Ballerini (Androni Giocattoli)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Selle Italia – Egan Bernal (Androni Giocattoli)

Il vincitore di tappa Gaviria, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Volevamo vincere oggi. Nella terza tappa sono caduto e non stavo troppo bene. Oggi mi sentivo bene. Il finale con la salita prima del traguardo era un po’ come una piccola Milano-Sanremo. È sempre un bel duello con Peter Sagan, ma ci sono anche altri velocisti che sono forti.”


LA TAPPA DI DOMANI
Tappa 7 – San Benedetto del Tronto (cronometro individuale) 10 km

Ritrovo di partenza: Molo Sud, Via Tamerici, San Benedetto del Tronto – 12.00
Partenza primo corridore: 13.00
Rilevamento Cronometrico: km 4,4 – Porto d’Ascoli, Piazza D’Acquisto, Via S. Giacomo
Arrivo: Viale Bruno Buozzi, San Benedetto del Tronto
Arrivo ultimo corridore:16.15
Quartiertappa: Hotel Calabresi, Rotonda Giorgini,  San Benedetto del Tronto

Percorso
Cronometro individuale di 10,050 m, su un percorso che ricalca in gran parte il circuito finale delle tappe conclusive degli ultimi anni 90 e 2000 ed è il medesimo del 2015. La pedana di partenza è posta in viale Tamerici (Riva sud) da dove si procede verso Porto d’Ascoli lungo il mare. Da Piazza Salvo d’Acquisto (cronometraggio intermedio – km 4.7) si prosegue ancora circa 750 m prima di risalire fino a San Benedetto del Tronto dove la corsa termina sul traguardo tradizionale di viale Buozzi. Gli ultimi 2.5 km sono praticamente rettilinei.

Ultimi km
Ultimi 3 km su strade ampie e prevalentemente rettilinee. Si risale sul lungomare (carreggiata a monte) verso il traguardo. Ai 2.5 km dal traguardo una doppia curva immette sul rettilineo d’arrivo (2500 m). Carreggiata di 8 m, fondo asfaltato.

Più informazioni su