laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

La Marina Militare celebra il Patrono della Città della Spezia

Più informazioni su

Il 18 E 19 marzo Porte Aperte al Museo Tecnico Navale e all’Arsenale Marittimo in onore di San Giuseppe. 

LA SPEZIA – Sabato 18 e domenica 19 marzo, in occasione dei festeggiamenti di San Giuseppe, Santo Patrono della città della Spezia, le strutture della Marina Militare effettueranno delle aperture straordinarie a favore della cittadinanza.

Sabato 18 marzo alle ore 11.30, alla presenza del Comandante Marittimo Nord, ammiraglio di divisione Giorgio Lazio, sarà inoltre inaugurata la “Sala Marconi” del Museo Tecnico Navale dedicata allo scienziato e contenente diversi cimeli storici, recentemente sottoposta a lavori di ristrutturazione a cura della Soprintendenza.

Il Museo Tecnico Navale, aperto al pubblico tutti i giorni con orario continuato dalle ore 08.30 alle ore 19.30, sarà accessibile gratuitamente in occasione della Notte Bianca di sabato 18 dalle ore 18.00 alle ore 00.30, con visite guidate gratuite alle ore 19.00, 21.00 e 22.00. Domenica 19, con orario continuato dalle 08:30 alle 19.30 e visite guidate gratuite dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Domenica 19 marzo, alle ore 10.00, sarà officiata una Santa Messa da Mons. Luigi Ernesto PALLETTI, Vescovo della Spezia-Sarzana-Brugnato, all’interno della Sala Vespucci dell’ex scuola allievi operai dell’Arsenale Militare Marittimo di La Spezia. Alla funzione parteciperanno, le massime autorità civili, religiose e militari della Provincia.

Al termine della funzione religiosa saranno consegnate da parte delle autorità presenti alcune targhe-ricordo al personale collocato a riposo nell’anno 2016, che nel corso degli anni di servizio dell’Amministrazione Difesa si è particolarmente distinto per l’attaccamento alla professione.

Lo stesso giorno sarà inoltre aperta la porta principale dell’Arsenale Militare Marittimo, con accesso pedonale dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00, e sarà possibile visitare Nave BERGAMINI, Nave GALATEA e Nave PALMARIA.

Più informazioni su