laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Giornate Spezzine della prevenzione

LA SPEZIA – Il 18 Marzo p.v., presso la Fiera Campionaria nello spazio espositivo di SpeziaExpo’ si svolgerà la seconda ed ultima giornata dell’VIII^ edizione delle “Giornate Spezzine della prevenzione” organizzate anche quest’anno dal network di associazioni “BenEssere….in movimento” con la collaborazione dell’ASL5 “Spezzino”.

Dopo il successo della prima giornata, dedicata alla prevenzione dell’ictus, la giornata del 18 marzo sarà dedicata alla prevenzione dell’insufficienza renale cronica con l’equipe della S.C. Nefrologia diretta dal dr Davide Rolla con la presenza della dr.ssa Daniela De Lucia, nello stand saranno inoltre presenti gli infermieri laureandi del Corso di Laurea in Infermieristica del Polo Universitario Spezzino ed i volontari dell’Associazione “Amici del rene”.

Lo stand sarà aperto dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00.

Saranno effettuati gratuitamente controlli :

  • della funzionalità renale , glicemia , colesterolo totale, P.A.;
  • dei dati antropometrici ( peso, altezza, giro vita , IMC) ed altri parametri utili per evidenziare eventuali fattori di rischio per l’insufficienza renale cronica;

“Ormai il connubio fiera campionaria e prevenzione si è consolidato- afferma il coordinatore del network dr. Gian Pietro Montanari – abbiamo iniziato otto anni fa scommettendo sulla creazione di una rete di associazioni che unissero le loro forze per perseguire l’obbiettivo di educare i cittadini alla salute ed a prevenire tutte quelle malattie che originano da scorretti stili di vita. Si puo’ ben dire che, in buona sostanza, la scommessa l’abbiamo vinta: le associazioni che aderiscono ai nostri progetti-obbiettivo sono tante e coprono molte aree di interesse, non solo prettamente sanitario.”

Vi attendiamo numerosi per dare sostegno al nostro impegno nell’educazione alla prevenzione rivolta alla popolazione con accompagnamento di “istruzioni per l’uso” molto utili per il miglioramento della qualità di vita dei singoli e della comunità“