laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ronde per il decoro

Più informazioni su

SARZANA – Venerdì notte abbiamo effettuato un giro di controllo per le strade del centro città e verificato che alcuni cittadini, malgrado il regolamento di raccolta del porta a porta preveda dal 13 giugno scorso che i rifiuti nel centro storico debbano essere esposti dalle ore 6 alle ore 9 del mattino, depositano i rifiuti già dalla sera precedente. Il fenomeno antiestetico e indecoroso viene accentuato proprio in venerdì sera, quando viene esposta la frazione plastica e metalli, che, a causa della grande quantità media di rifiuto deve per forza essere conferita con i sacchi davanti ai portoni delle abitazioni e non è possibile utilizzare i mastelli che effettivamente mitigano l’impatto visivo quando invece si espone il secco oppure l’organico. È bene che si cominci a segnalare questa violazione prima dell’inizio della stagione estiva ed è per questa che abbiamo deciso di promuovere questa iniziativa senza aspettare inutili polemiche.

Abbiamo affisso ai portoni di chi ha esposto i rifiuti ben prima dell’orario previsto un avviso che li avverte della violazione che stanno commettendo e invitandoli a dare una mano affinché il quartiere sia più decoroso; per chi nei fine settimana viene in città come turista o avventore nei locali ma anche e principalmente per noi cittadini che viviamo il quartiere tutto l’anno.

Oltre a questo segnaleremo al Comandante della Polizia Locale i civici “incriminati” auspicando che anche la Polizia Locale possa effettuare una qualche azione di richiamo.

Nei giorni scorsi avevamo puntato l’indice verso i bidoni dei commercianti che continuano a essere esposti in strada mentre in larga misura potrebbero essere riposti all’interno dei locali, altro tasto dolente del decoro cittadino, ma la nostra è una vera battaglia che tende al raggiungimento del decoro urbano e questo passa anche per la buona volontà dei cittadini.

Questa notte abbiamo contato una trentina di situazioni non conformi in tutto il quartiere.

La prossima settimana riproporremo la verifica per controllare se la situazione migliorerà e i cittadini avranno compreso l’importanza del loro impegno nella raccolta porta a porta.

Il Presidente della Consulta del Centro Storico
Massimiliano Giampedroni

Più informazioni su