laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

L’appello di Lombardi: “Mi candido per il bene comune”

Più informazioni su

LA SPEZIA – Con un annuncio su facebook attorno alle 18, il segretario uscente di Rifondazione Comunista, l’Avvocato Massimo Lombardi, ha sciolto i nodi sulla sua prossima candidatura a Sindaco.

“Amo Spezia – scrive Lombardi – il suo territorio e la sua gente. Ci sono nato, ci sono cresciuto e ci vivo. Soffro nel vedere dilagare disoccupazione, precarietà, emarginazione sociale e povertà senza reazione alcuna. Mi strazio nel vedere violentato ed avvelenato il Nostro meraviglioso Golfo, prosegue il membro di Rifondazione Comunista – detesto l’arroganza del potere che mette il bavaglio ai cittadini e criminalizza il dissenso. C’è assoluta necessità di una svolta politica che metta al centro dell’agire la partecipazione popolare attiva delle/gli Spezzine/i ed i loro diritti, coniugando strettamente lavoro, ambiente e territorio. Ho ricevuto un espresso invito a mettere il mio impegno a disposizione della collettività spezzina per cercare di raggiungere gli obiettivi suindicati. Ci ho riflettuto a lungo – conclude l’Avvocato – e credo sia giunto il momento di comunicarVi, ufficialmente e con grande emozione, che ho accettato la candidatura a Sindaco della Spezia per la Lista “Spezia Bene Comune”.

Dunque, dopo l’ufficialità della discesa in campo di Manfredini – sostenuto da Psi e PD – dopo Melley – appoggiato da forze civiche, Sinistra Italiana e Possibile – nonchè Ruggia – candidato del PCI – un altro tassello si aggiunge al complicatissimo puzzle della sinistra spezzina.  

Andrea Licari

 

Più informazioni su