laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Attende il fidanzato che parcheggia l’auto e uno sconosciuto l’aggredisce palpeggiandola: la Polizia di Stato è sulle sue tracce

Più informazioni su

LA SPEZIA – Tentata violenza sessuale ieri sera a Pegazzano: una giovane donna è stata palpeggiata prima sul fondoschiena poi ai seni, sotto gli occhi atterriti del suo fidanzato intento a parcheggiare l’auto. Il deplorevole episodio si è consumato in una manciata di secondi in via Balilla all’incrocio con via Bartolomeo della Torre: il giovane, come lui stesso ha raccontato agli agenti delle Volanti della Polizia di Stato, stava ultimando la manovra di parcheggio mentre la ragazza era scesa ad attenderlo sul marciapiede, quando questa è stata aggredita improvvisamente alle spalle dallo sconosciuto: la giovane si è messa a urlare e il fidanzato, subito sceso dalla vettura, ha notato che scorgeva la sua ragazza avvinghiata alle braccia dell’uomo di colore che la palpeggiava dapprima nel fondoschiena e poi ai seni.

Senza pensarci un attimo, il ragazzo afferrava l’extracomunitario alle spalle per fargli mollare la presa, ma lo sconosciuto si allontanava di corsa nel buio in  direzione del capolinea di Pegazzano, facendo perdere le tracce. Superati i primi comprensibili momenti di choc, il giovane chiamava il 113: ai poliziotti della Volante, i due fidanzati davano una sommaria descrizione dell’individuo: alto 1.70, corporatura longilinea, indossava una maglietta di colore grigio.  Le indagini successive sono state affidate alla Squadra Mobile che sta dando la caccia all’uomo di colore. Non sono esclusi sviluppi nelle prossime ore.

Più informazioni su