laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il 21 fortissimo anche a Sestola

Più informazioni su

LA SPEZIA – Ancora successi per lo Sci 21 in quel di Sestola dove si sono disputate le finali del Trofeo Regionale “Natura Nuova” per le categorie Baby e Cuccioli (dal 2005 al 2008).

Lo Sci 21 era presente con la propria squadra agonistica che ha difeso con onore i colori del sodalizio spezzino-cerretese che ormai da molti anni svolge la sua attività tra le fila del Comitato Appennino Emiliano.

Tra i più piccoli, Matilde Piazza vince lo slalom speciale seguita al 2° posto dalla compagna di club Aurora Romano, nei maschi Alberto Barbolini a sua volta 2°. Nella categoria Cuccioli 1 buona prova di Stella Maccaferro che chiude al 9°, troviamo poi Emma Maddaluno al 18°, Costanza Panetta al 19°; sul fronte maschile, sempre classe 2006, ottimo 6° posto per Antonio D’Amato e 13° per Giorgio Schiaffino. Tra i Cuccioli 2, Sofia Funaro vince con un tempo eccellente, la compagna Matilde Cavallo completa il podio sul 3° gradino.

Nello slalom gigante i ragazzi del 21 si sono pure molto ben comportati: Aurora Romano al 2° posto e Matilde Piazza al 5° nell’annata 2008, anche Alberto Barbolini sale sul podio ed è 3°.

Fra i Baby 2 Azzurra Maccaferro sale a sua volta al 3° piazzameto, Stella Maccaferro all’ 8°, a livello Cuccioli 1 Emma Maddaluno al 13° e Costanza Panetta al 19°. Sul versante uomini, pari età, troviamo Antonio D’Amato 13° e Giorgio Schiaffino 16°.

Ancora vittoria per Sofia Funaro che bissa il successo del sabato e Matilde Cavallo molto bene al 3° posto.

Nella classifica finale del Circuito Regionale “Natura Nuova”, grande soddisfazione per lo Sci 21 che vede Aurora Romano dei Baby1 2.a, Matilde Piazza 3.a come Alberto Barbolini 3° dal lato maschi. Matilde Cavallo da parte sua s’aggiudica il trofeo nella categoria Cuccioli 2 con Sofia Funaro alla piazza d’onore.

Infine il 21 chiude con un fantastico 3° posto nella classifica per società, dietro soltanto a sodalizi come Sestola e Riolunato, che portano alle gare sempre un gran numero di atleti.

In definitiva, i risultati testimoniano l’egregio lavoro impostato e svolto dai tecnici Silvia Cilloni e Carlo Brizzi durante tutto l’anno, a loro va il ringraziamento dei dirigenti e dei genitori di tutti i “piccoli grandi atleti” dello Sci 21.

Più informazioni su