laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Festival della Mente in Classe 2017

Il giornalista Riccardo Staglianò e il fumettista Gud incontrano gli studenti del territorio. 

LA SPEZIA – Riflettere sulle professioni e le sfide del futuro per orientarsi con maggior consapevolezza, oppure sviluppare la propria creatività attraverso il disegno: sono questi i temi proposti agli alunni di alcune classi della provincia coinvolti in questi giorni nel primo ciclo di incontri del Festival della Mente in Classe 2017, il progetto promosso dalla Fondazione Carispezia con il contributo di Crédit Agricole Carispezia.

Il primo appuntamento (martedì 21 marzo) ha visto la partecipazione di oltre 350 studenti delle classi IVᵉ e Vᵉ delle Scuole secondarie di II° grado della Spezia, che hanno incontrato presso il Cinema Don Bosco il giornalista e inviato di Repubblica Riccardo Staglianò, autore del libro Al posto tuo. Così web e robot ci stanno rubando il lavoro (Einaudi, 2016). Nel corso della mattinata, Staglianò ha dialogato con i ragazzi sui possibili scenari che interesseranno il mondo del lavoro nei prossimi anni, ponendo particolare attenzione al rapporto fra automazione e occupazione e all’impatto che tecnologia e innovazioni avranno sulle professioni di oggi e di domani e sulle scelte da perseguire nell’orientamento futuro.

fdmclasse-Stagliano

Lunedì 27 e martedì 28 marzo si è svolto a Sarzana, presso gli spazi del Talent Garden Sarzana, il Laboratorio di fumetto curato dall’illustratore e fumettista GUD (Daniele Bonomo) e rivolto agli alunni delle scuole secondarie di primo grado Poggi Carducci. Gud insegna fumetto, scenografia per l’animazione e storia del fumetto presso la sede romana della Scuola Internazionale di Comics, è autore di varie storie a fumetti per grandi e bambini ed è fra i cinque fondatori del Festival Arf! Storie, segni e disegni. Sotto la sua guida, gli studenti hanno acquisito alcune conoscenze di base sul mondo del fumetto e hanno potuto cimentarsi nella creazione di tavole illustrate, da cui saranno realizzate alcune cartoline che verranno distribuite a Sarzana durante la quattordicesima edizione del Festival della Mente (1, 2, 3 settembre).

Il Festival della Mente in Classe tornerà a maggio con nuovi appuntamenti dedicati agli studenti del territorio e pensati per estendere lo spirito del festival anche oltre i tre giorni dell’evento, promuovendo fra le nuove generazioni la cultura scientifica e umanistica in modo semplice e appassionante.