laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

La Spezia-Bayreuth, andata e ritorno per gli studenti del Liceo Costa

LA SPEZIA – E’ dal 1999 che La Spezia è gemellata con Bayreuth, città della Baviera Settentrionale nota per aver ospitato, dal 1872 fino al 1883, anno in cui morì, proprio in Italia, a Venezia, il celebre compositore Richard Wagner.

Ed è da tempo che i gemellaggi portano ragazzi spezzini in Germania…e viceversa. Anche quest’anno, il Liceo Classico Lorenzo Costa, nel periodo dall’1 al 7 aprile, ospiterà proprio un gruppo di “omologhi” studenti tedeschi, in visita, per così dire, “di ritorno”, dopo che, a ottobre, erano stati i giovani spezzini a recarsi in Baviera.

Il gruppo interessato, delle classi II D (indirizzo internazionale, lingua tedesca) e II E (indirizzo, ovviamente, musicale), è stato ospitato con un calore decisamente poco “teutonico”, almeno, nell’ideologia comune, dalle famiglie di alcuni ragazzi che frequentano il Liceo Ernestinum di Bayreuth.

In quell’occasione, gli studenti italiani, oltre ad ammirare la villa e il teatro costruito espressamente per l’esecuzione delle maestose opere wagneriane, hanno potuto anche visitare, tra l’altro, Bamberga, la cui “Città Vecchia” è compresa tra i patrimoni dell’umanità dell’Unesco, e Norimberga, nota per il processo in cui vennero condannati i criminali nazisti, ma che ha anche un castello, accuratamente restaurato dopo i bombardamenti, che rappresenta una della fortificazioni più importanti del Medioevo.

La Spezia non sarà da meno: agli ospiti tedeschi, infatti, verranno mostrate le “nostre bellezze”, di terra e di mare, comprese, ovviamente, le Cinque Terre, anch’esse “storico” patrimonio dell’Unesco, e poi Portovenere, Lerici, l’antica Luni. Prevista anche una gita a Lucca….e tanta pizza, il cibo preferito, a quanto ci hanno detto, dagli studenti bavaresi.

Insomma, stavolta Italia-Germania finirà 1-1…