laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

L’Assemblea quadriennale elettiva Unione Costruzioni CNA la Spezia ha eletto Marco Mariotti suo nuovo Presidente

Più informazioni su

L’Assemblea quadriennale elettiva Unione Costruzioni CNA la Spezia ha eletto Marco Mariotti suo nuovo Presidente. 

Mariotti lavorerà per i prossimi quattro anni di delega alla guida del comparto coadiuvato dal team di Presidenza composto da Remo Cibei, Roberto Tazzini, Giorgio Ambrosini e Lorenzo Guerrini.

L’Unione Costruzioni CNA della Spezia conta 530 imprese, di cui 470 edili e altre operanti anche in settori affini quali quelli degli inerti e del lapideo.

La percentuale associativa alla CNA dell’edilizia si attesta ad un 25% sul totale degli iscritti all’albo camerale provinciali. Una percentuale che rispecchia il dato delle imprese iscritte all’albo camerale, dove l’edilizia conta ancora oltre 3600 imprese sul totale delle 17.0000. Il comparto delle costruzioni unito a quello degli impiantisti, malgrado la crisi che ha letteralmente decimato il settore negli ultimi sei anni, quindi resiste e rimane una componente importante per l’economia spezzina.

Il settore è riuscito a fronteggiare le difficoltà di questi anni puntando  sulla qualità ma quotidianamente deve fare i conti con un mercato, sia esso pubblico che privato, che continua a determinarsi al ribasso, focalizzandosi sul basso costo della e lavorazioni e della manodopera a discapito proprio della qualità e della professionalità, questo fattore rischia di incidere quanto la mancanza di opere sulla possibilità di vita delle imprese.

IMG_2558

“Le imprese artigiane e le piccole imprese edili devono sostenere un costo del lavoro maggiore delle imprese industriali dell’edilizia, di fronte alla conclamata crisi del nostro settore non è comprensibile, – spiega il neo Presidente CNA Costruzioni Marco Mariotti intervenendo in merito al blocco del tavolo di confronto con i sindacati  sul contratto edilizia, – in questo modo la rigidità del sindacato esaurisce margini della trattativa economia. Questo è uno degli aspetti su cui lavoreremo come Unione Costruzione, – conclude Mariotti – sono molto onorato di ricoprire questo incarico nell’Associazione.”

Nella provincia spezzina tra le 530 imprese iscritte alla CNA si distinguono società in cui sono i soci ad operare in prima persona, 400 imprese artigiane tra le quali 130 che contano fino a 10 dipendenti, mentre si alza il numero dei dipendenti nelle imprese con altra forma societaria associate: 90 contano fino a 20 dipendenti e 15 li superano .

Nella foto del Gruppo con la referente sindacale CNA la Spezia dell’Unione Giuliana Vatteroni

Più informazioni su