laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il patto dei ravioli è servito: Peracchini scende in campo per il centrodestra

Più informazioni su

LA SPEZIA – Dopo i rumors dei giorni scorsi, ora arriva anche l’ufficialità: Pierluigi Peracchini è il candidato Sindaco del centrodestra.

L’annuncio è arrivato con l’ormai consueto post su facebook dello stesso ex segretario della Cisl che, curiosamente, ha sottolineato come l’idea della sua candidatura sia nata dinanzi ad un piatto di ravioli. Di seguito l’appello dell’attuale funzionario Inail, comprendente temi quali la sicurezza, case popolari, lavoro e tanto altro ancora.

Grazie Presidente Toti, grazie alla giunta regionale, ai leaders dei partiti di centro destra, grazie a tutte le persone che mi hanno chiesto di candidarmi alla guida del centrodestra per le elezioni della Nostra Città! Quando per la prima volta, davanti ad un piatto di ravioli,mi fu fatta una battuta sull’ipotesi dentro di me dissi :”perché no?”. In fin dei conti ho passato decenni a risolvere i problemi dei lavoratori, dei pensionati e dei disoccupati, a fare proposte per migliorare Spezia e dare soluzione ai tanti problemi che ognuno vive spesso in solitudine. E allora,perché no? Ci impegneremo per creare nuovo lavoro di qualità : l’innovazione è una sfida per tutti, ma miglioreremo le condizioni di chi un lavoro ce l’ha . Daremo più sicurezza ai nostri cittadini, siamo tra gli ultimi posti in Italia come microcriminalità : per noi la legalità è la base per la democrazia. Finalmente avremo una Sanità migliore sotto tutti i punti di vista, il nuovo Ospedale, i servizi territoriali miglioreranno e il Comune implementerà fortemente i servizi sociali (oggi si spende circa la metà rispetto alla spazzatura) a partire dalle famiglie e dagli anziani. Faremo un piano straordinario di case popolari (creando lavoro e rispondendo ai bisogni) . Dobbiamo sviluppare i turismi possibili , eventi nazionali che porteranno gente nella nostra città. Faremo un piano straordinario per far pulire Spezia secondo le esigenze dei cittadini . Cercheremo di rilanciare la presenza della Marina Militare, della Portualità, dell’industrie della Difesa con un forte collegamento con il polo universitario e il distretto delle tecnologie……. Daremo risposte ai giovani con luoghi e iniziative a loro dedicate, palestre per lo sport giovanile, faremo rivivere i giardini, avremo un nuovo fronte a mare….. Vedremo come migliorare la situazione delle partecipate a partire dal bando di vendita di Acam…Meglio fermarsi qua, tante sono le idee ed insieme ai partiti di centro destra svilupperemo il miglior progetto per la nostra città. Cambiamo insieme? Perché no?

Andrea Licari

Più informazioni su