laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Vado – Tarros, gara 2: per chiudere o riaprire la semifiale

Più informazioni su

Dopo la prova di maturità di gara 1, mercoledì 5 aprile la seconda sfida, con l’obiettivo per i bianconeri di chiudere in anticipo la semifinale

LA SPEZIA – Senza sosta e senza riposo: si torna subito sul parquet per gara 2. A distanza di appena tre giorni Vado e Tarros si trovano nuovamente di fronte, questa volta in terra savonese. 40 minuti, salvo eventuale overtime, per chiuderla lì o riaprire i giochi e rinviare il verdetto a gara 3 che, nel caso in cui si dovesse giocare, sarebbe domenica 9 al PalaSprint.

Come confermato anche dalla scorsa partita, il Vado è avversario molto tosto e quella di mercoledì sarà una partita davvero complicata. Alle difficoltà che scaturiscono dalla natura stessa e dalle modalità di gioco degli avversari, si aggiungono anche le assenze, visto che tra le fila bianconere non ci saranno, come la scorsa domenica Canti e Dalpadulo, ma non ci sarà neppure Melley.

“Il tempo per preparare gara 2 è stato veramente poco – sottolinea coach Andrea Padovan – un solo allenamento per cercare di affinare quegli aspetti che ci sono mancati in gara 1. Non dovremo farci prendere dalla frenesia e sarà fondamentale mantenere massima attenzione, concentrazione e determinazione”

Palla a due mercoledì 5 aprile alle ore 20.45. Arbitrano Amerigo Medda di Savona e Nicolò Metti di Genova.

Più informazioni su