laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Visita del Comandante della Legione Carabinieri Liguria Generale di Brigata Paolo Carra al Comando Provinciale della Spezia

Più informazioni su

LA SPEZIA – Oggi ha fatto visita ai Carabinieri del Comando Provinciale della Spezia il Comandante della Legione Carabinieri “Liguria”, Generale di Brigata Paolo Carra, nel consueto scambio di auguri in occasione dell’approssimarsi della Santa Pasqua. Così, nella Caserma “V. Brigadiere M.O.V.M. Salvo D’Acquisto” di Via Carlo Alberto Dalla Chiesa, accolto dal Comandante Provinciale, Colonnello Gianluca Valerio, il Generale Carra ha voluto salutare i suoi Carabinieri della Spezia intrattenendosi personalmente con una foltissima rappresentanza. Ai militari il Generale ha rivolto parole di apprezzamento per il quotidiano impegno sul territorio al servizio delle comunità, volendo personalmente stringere la mano a ciascun Carabiniere formulando loro ed alle famiglie gli auguri più sinceri per una Santa Pasqua. Alle donne e uomini dell’Arma, il Comandante della Legione ha espresso la sua personale gratitudine

Il Generale ha sottolineato la rilevanza dei risultati operativi conseguiti soprattutto nella lotta alla criminalità comune, che ha visto raggiungere un’elevatissima percentuale di reati predatori scoperti. Risultati che sono sicuramente frutto del peculiare modello organizzativo della Benemerita, forte della sua capillare presenza sul territorio e del suo diretto e secolare rapporto di fiducia con i cittadini  ed il  tessuto sociale spezzino.

Il Generale Carra nel corso della mattinata ha incontrato anche  il Prefetto della Spezia,  Lucio Antonio Garufi ed il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale,  Antonio Patrono. Presente all’incontro anche una delegazione del CO.BA.R. “Liguria” (Consiglio di Base di Rappresentanza) e  l’Arma in congedo con rappresentanze delle Sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri della provincia, e alle quali ha voluto dare atto del prezioso ruolo che svolgono a favore delle comunità in cui vivono con grande partecipazione sociale, prodighi di numerose attività sempre improntate alla legalità e solidarietà.

 

Più informazioni su