laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Proiezione di “Wir sind jung, wir sind stark”

Più informazioni su

LA SPEZIA – Sabato 8 aprile ore 17 presso la sede ACIT di via Manin 27 continua la rassegna del Goethe-Institut “Hollywood… è lontana –  Film, storie e protagonisti sotto il cielo europeo” con la proiezione di “Wir sind jung, wir sind stark”, Germania 2013/2014, Regia: Burhan Qurbani, 128’, versione originale tedesca sottotitolata in italiano. Presentazione Giordano Giannini. Ingresso libero.

WE ARE YOUNG. WE ARE STRONG non fa un’analisi politica o ideologica, ma svolge un lavoro di memoria, ricostruendo i gravi fatti dell’agosto 1992, quando centinaia di rivoltosi assaltarono il centro di accoglienza per rifugiati politici di Lichtenhagen/Rostock, e racconta come i tempi di crisi siano un terreno fertile per il radicalismo di destra, oggi in numerosi stati d’Europa, come allora nella Germania appena riunificata.
Burhan Qurbani è nato a Erkelenz (Renania Settentrionale-Vestfalia) nel 1980. Ha studiato regia alla Filmakademie Baden-Württemberg. Con il suo cortometraggio ILLUSION (Illusione) vince il premio come Miglior regista emergente del 2008 al Middle East International Film Festival di Abu Dhabi. Nel 2011, il suo breve documentario KRIEGER OHNE FEIND (Guerrieri senza nemico) si è aggiudicato il premio Adolf Grimme. WE ARE YOUNG. WE ARE STRONG ha ottenuto diversi premi ai festival internazionali di Braunschweig, Hof e Roma.

Più informazioni su