laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

“Cielo Amaranto” in scena al Dialma per ricordare gli scioperi antifascisti del 1944

Più informazioni su

LA SPEZIA – Martedì 18 e Mercoledì 19 aprile alle 21.00 A.N.P.I Provinciale La Spezia, CGIL-CISL-UIL, Comune della Spezia/Centro Giovanile Dialma Ruggiero e Associazione Scarti organizzano un evento in commemorazione degli scioperi antifascisti del marzo del 1944.

Lo sciopero generale di tutto il Nord Italia , ancora occupata dai nazifascisti, raccolse una totale adesione di tutte le fabbriche spezzine (Oto Melara, Muggiano, Jutificio Montecatini) e rappresentò l’inizio della guerra di Liberazione.

Aprirà la serata la performance “IF” con coreografia di Elisabetta Vittoni e la danza di Elisa Pucci, e seguirà un’introduzione al contesto storico a cura di Antonio Bianchi, membro dell’A.N.P.I La Spezia.

Dalle 21.15 andrà in scena “Cielo Amaranto”, spettacolo frutto della collaborazione tra il Centro Giovanile Dialma Ruggiero, la compagnia residente e Anpi La Spezia, tratto dal libro di Antonio Bianchi “Gli Scioperi del 1944 alla Spezia”. Sul palco del Dialma, diretti da Damiano Grondona e Michele Bedini, saliranno i giovani attori Simone Benelli, Bartolomeo De Cola, Tommaso Pistelli, Caterina Rosaia.

“…Dopo il bombardamento vedevamo il cielo di un colore insolito…amaranto” La guerra obbliga a maturare in fretta e diventare presto adulti. Tre amici, una ragazza e due ragazzi, vivono giorni difficili del tempo di guerra in una città bombardata. Essi giocano, sognano l’impossibile e cercano di rifugio nelle loro fantasie per superare quei momenti terribili. Ma è anche un momento di scelte pesanti, dell’impegno politico e della ribellione.

Ingresso intero 8€ e ridotto 5€

Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 0187 713264

Più informazioni su