laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

La Tarros domina gara 2

Più informazioni su

I bianconeri vincono il secondo incontro della finale playoff e riportano la serie in parità. Ora ci si sposta a Genova per i successivi due confronti, mercoledì 19 e venerdì 21 aprile

LA SPEZIA – Serviva una Tarros che fosse l’opposto di gara 1 e così è stato: i bianconeri giocano “All Together”, come da loro motto, e vincono il secondo confronto della serie playoff.

Non era facile dopo la debacle di appena 48 ore prima, ma era l’unica cosa che la Tarros potesse fare per non trasformare il resto della serie in una ascesa molto complicata.

“Loro potevano essere sereni, noi no – sottolinea infatti coach Andrea Padovan – Ma stavolta abbiamo giocato come sappiamo, da squadra. La partita è stata nervosa, ma non siamo caduti nel loro gioco, siamo stati bravi ad imporre il nostro. Abbiamo difeso bene e concesso al Cus davvero poco, come dimostrano i 42 punti subiti, anche se loro, come del resto pure noi, hanno commesso anche diversi errori in attacco”.

Il terzo quarto che mercoledì era stato quello incriminato, quello che aveva segnato la sconfitta, è stato stavolta, al contrario, quello in cui gli spezzini hanno costruito la vittoria. Dopo essere andata alla pausa lunga sul +8, infatti, la Tarros dilaga sino a +19. A questo punto, però, non commette l’errore di gara 1, nessun calo di tensione e di concentrazione: a livello di numeri le distanze tra le due squadre si riducono leggermente, ma la partita resta sempre, saldamente, in mano bianconera.
Si chiude sul 64-42 e gli spezzini riequilibrano i conti: ora la serie playoff è sull’1-1.

Adesso, però, il vantaggio del campo passa al Cus, con la serie che si sposta a Genova per gara 3 e gara 4: appuntamento mercoledì 19 e sabato 21 aprile alle 20.45.

Tabellino

Spezia Basket Club Tarros – Cus Genova: 64-42

Spezia Basket Club Tarros: Russo 3, Tringale, Pipolo 12, Visigalli 17, Santoni 3, Manzini 2, Coari, Fazio 13, Kuntic 14, Melley 0. Coach Padovan.

Cus Genova: Macrì 6, Bestagno 3, Vallefuoco 5, Bigoni 11, Dufour 13, Pampuro 0, Croce 0, Bedini 2, Ferraro 2, Franconi n.e. Coach: Pansolin-Taverna

Più informazioni su