laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Arrestato dai Carabinieri l’autore dell’omicidio dell’uomo rinvenuto cadavere sulle sponde del Fiume Magra il 14 aprile scorso

Più informazioni su

I reati contestati sono omicidio, occultamento di cadavere e rapina. 

LA SPEZIA – I Carabinieri del reparto operativo – nucleo investigativo, coadiuvato dai militari compagnie Carabinieri La Spezia e Sarzana, con il supporto del Centro Subacquei Carabinieri di Genova, ha proceduto all’arresto in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere n. 967/17 r.g.i.p. e n. 1371/17 r.g.n.r. emessa in data odierna da G.I.P. locale tribunale, dr. Mario de Bellis, su richiesta del sostituto Procuratore della Repubblica, dr. Luca Monteverde, per :

Mengs Sem, nato a Sarzana cl. 83, residente ad Arcola, celibe, operaio.

Predetto, da immediate indagini sviluppate dal nucleo investigativo del reparto operativo, successivamente al rinvenimento del cadavere di Dominguez de Jesus Wellington la sera del 14 aprile scorso, per non onorare debito di 5000 euro contratto con quest’ultimo per una cessione di stupefacenti,  lo colpiva alla testa con un oggetto contundente (tondino di ferro), cagionandone il decesso. Dopo essersi impossessato del telefono cellulare e del portafoglio della vittima (buttati nelle acque antistanti il lido “Venere Azzurra” di Lerici ed oggetto di ricerche, ieri, da parte dei Carabinieri Subaquei di Genova), il Mengs occultava il cadavere gettandolo nel Fiume Magra.

Arrestato tradotto presso casa circondariale della Spezia a disposizione dell’A.G. informata dal reparto operativo che procede.

Più informazioni su