laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Crisi del lavoro, crisi della democrazia

Più informazioni su

LA SPEZIA – Torna il 28 e 29 aprile alla Spezia “Parole di Giustizia”: due giorni di incontri, letture, confronti sul tema “Crisi del Lavoro – Crisi della democrazia”.

La nona edizione è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Civico dal sindaco della Spezia Massimo Federici, dal presidente di Crèdit Agricole Carispezia Andrea Corradino, da Diana Brusacà in rappresentanza dell’ Associazione Studi Giuridici Giuseppe Borrè e da Filippo Paganini, presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Liguria.

Dopo aver analizzato, nelle precedenti edizioni, i “nuovi diritti” e i “diritti negati”, i modelli di governo delle società e di tutela (o mancata tutela) dei diritti fondamentali, l’intreccio tra bene comune e beni comuni, il funzionamento in concreto della democrazia e la questione morale, il futuro dell’Europa, la partecipazione dei cittadini alla vita del Paese e la rappresentanza, il senso di insicurezza dei cittadini, “Parole di Giustizia” affronta quest’anno il tema – cruciale in questo inizio di millennio – dell’intreccio tra crisi del lavoro e crisi della democrazia.

Parole-di-Giustizia-2017-2

Un tema di grandissima e urgente attualità che vedrà, come di consueto, confrontarsi alla Spezia, la città di Giuseppe Borrè, grande magistrato e giurista, a cui è intitolata l’Associazione che promuove la rassegna e di cui cade quest’anno il ventennale della scomparsa, giuristi, studiosi, politici, personaggi pubblici di diversa estrazione culturale.

L’apertura ufficiale è prevista per venerdì 28 aprile alle 15 al CAMeC (piazza Cesare Battisti, 1) con il saluto del Ministro della Giustizia Andrea Orlando. Ad intervenire saranno il sindaco della Spezia Massimo Federici, il presidente di Crèdit Agricole Carispezia Andrea Corradino e Mariarosa Guglielmi, segretario generale di Magistratura Democratica.

Alle 16 al Centro Allende (viale Mazzini, 2) si terrà il primo incontro Crisi del lavoro e postdemocrazia. Una mappa con Marco Revelli. Introduce Marcello Basilico

Alle 17.15, al CAMeC, Valentina Pazè affronta il tema Cittadini senza politica, politica senza cittadini con l’introduzione di Elena Paciotti

Il programma della giornata di venerdì 28 aprile si chiude alle 18.30 nella Sala della Provincia (via Veneto,2) con l’incontro I referendum, le Corti, la politica. Ne discutono Franco Ippolito e Roberto Lamacchia, coordina Filippo Paganini.

Sabato 29 aprile alle 9.30 al Centro Allende Piercamillo Davigo e Nello Rossi si confrontano su La giurisdizione al tempo della crisi: c’è un populismo penale?. Coordina Jacopo Rosatelli

Alle 10.45 nella Sala della Provincia Ida Dominijanni interviene su L’Italia dei populismi. Introduce Maurizio Bachini.

Alle 12 al CAMeC Michele Prospero affronta il tema Il futuro della democrazia: partiti, movimenti, leader con l’introduzione di Riccardo De Vito

Il programma del pomeriggio si apre alle 15 al Museo Civico “A.Lia” (via Prione, 234) con Lavoro e reddito: tra illusioni e realtà. Interviene Gustavo Piga, introduce Gianfranco Gilardi.

Alle 16.15 al CAMeC Elena Granaglia interviene su Diseguaglianze e reddito di base: esperienze e definizioni con lintroduzione di  Isabella Benifei

Alle 17. 30 Centro Allende è in programma la tavola rotonda Riorganizzare il lavoro o garantire il reddito? Coordinati da Livio Pepino, ne discutono Piergiovanni Alleva, Sandro Gobetti, Laura Pennacchi 

L’edizione 2017 si chiude alle 18.45 al Museo Civico “A.Lia” con la presentazione del libro di Antonio Soggia Un antimodello: gli Stati Uniti. Con l’autore ne discute Elisabetta Grande, autrice di Guai ai poveri. La faccia triste dell’America (Edizioni Gruppo Abele, 2017). Coordina Rita Sanlorenzo

Parole di Giustizia 2017 è promosso da Comune della Spezia, Associazione Studi Giuridici Giuseppe Borré, con il patrocinio di Regione Liguria e il sostegno di Crédit Agricole Carispezia. La rassegna è realizzata in collaborazione con Fondazione Lelio e Lisli Basso, Fondazione Verardi , Fondazione per la Cultura Palazzo Ducale e Questione giustizia con il patrocinio e il contributo  di Associazione Nazionale Magistrati, Magistratura Democratica, Associazione Nazionale Giuristi Democratici, Ordine dei Giornalisti della Liguria.

FB: Parole di Giustizia
Twitter: @ParoleGiustizia
www.paroledigiustizia.it

Più informazioni su