laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Festa della Liberazione

VEZZANO LIGURE – Saranno i ragazzi delle scuole, con il sottofondo musicale della banda ‘Puccini’, a deporre i fiori e le corone sulle lapidi dei caduti di Vezzano Ligure. Questa iniziativa darà il via al rito del settantaduesimo anniversario della festa della Liberazione, fissata per venerdì 21 aprile con inizio alle 10, organizzata dal Comune in collaborazione con l’Anpi, l’Aned e l’Istituto Comprensivo.

Alle 11 la cerimonia si sposterà nella sala del consiglio comunale vezzanese dove sono previsti gli interventi di saluto e l’orazione ufficiale. Parteciperanno il sindaco Fiorenzo Abruzzo, il presidente dell’Anpi provinciale Paolo Pucci e il dirigente scolastico Sandra Fabiani. Infine il discorso solenne sul significato della Liberazione che sarà pronunciato dal senatore Massimo Caleo. Saranno presenti gli allievi della 3.a ‘A’ della scuola media del capoluogo.

“Nei momenti di crisi come quelli attuali – commenta il sindaco Fiorenzo Abruzzo – è importante custodire le nostre radici per non perdere la speranza di un domani migliore. In questa direzione la Resistenza ci ha insegnato grandi valori da onorare e da custodire. Invitiamo la cittadinanza a partecipare all’importante avvenimento di venerdì 21 aprile”.

“Sarò a Vezzano – osserva il senatore Caleo – per ricordare e celebrare tutti coloro che, con il loro sacrificio, hanno contribuito a perseguire il riscatto della dignità umana del popolo italiano, salvaguardando i valori fondamentali dei diritti dell’uomo, alla base della nostra Costituzione”.