laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Due appartamenti in fiamme ed un grosso incendio nelle colline a Bonassola

Più informazioni su

LA SPEZIA – Notte campale per i Vigili del Fuoco della Spezia che sono stati impegnati in una serie di interventi, a partire dalle 20.00 di ieri sera quando è arrivata la richiesta per un incendio di un appartamento in via Monfalcone a Rebocco dove è completamente bruciata una cucina. Fortunatamente le fiamme sono state estinte in poco tempo evitando cosi’ che si propagassero al resto dall’appartamento. Subito dopo, intorno alle 21.00 i Vigili del fuoco sono corsi in via Sarzana al Limone per soccorrere un’anziana signora caduta in casa. Ad allertare il 115 sono stati i vicini di casa che sentivano la signora lamentarsi in terra. Una volta aperta la porta la ferita è stata consegnata alle cure dell’equipaggio del 118.

Intorno alle 22.00 è stata la volta di un altro incendio appartamento, questa volta a Vezzano Ligure. Diversi abitanti del borgo di Vezzano Alto riferivano alla sala operativa dei VVF di alte fiamme che uscivano da una casa abitata proprio nel centro del paese. Gia all’arrivo sul posto è stato chiaro che la situazione era critica: la casa era completamente avvolta dalle fiamme ed inoltre si trovava in una parte del paese difficilmente raggiungibile ai mezzi antincendio. Per fare arrivare l’acqua sull’incendio è stata fatta una condotta di tubazioni lunga un paio di centinaia di metri in salita. L’incendio era ormai generalizzato e anche se è stato spento in circa mezzora la casa è andata completamente distrutta, complice anche il tetto fatto di legno, che infatti è crollato. Furtunatamente pero’ l’anziano residente non è rimasto ferito, ma ha dovuto trovare una sistemazione presso un’altra famiglia a Vezzano.

Sempre ieri sera, e per tutta la nottata, un grosso incendio di bosco ha interessato le colline sopra Bonassola. L’impervietà della zona e il forte vento hanno reso molto difficili le operazioni di spegnimento, tant’e che le squadre dei vigili del fuoco sono tutt’ora all’opera e sicuramente verrà richiesta anche supporto aereo per fare alcuni lanci d’acqua con aerei ed elicotteri.

Più informazioni su