laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

FROSINONE – SPEZIA 2 – 0 | Sconfitta ingiusta: la società impone il silenzio stampa

Più informazioni su

L’ad Micheli: «Amareggiati, dieci punti persi per sviste arbitrali, è decisamente troppo».

FROSINONE – Al Matusa, lo 0 a 2 è amaro per lo Spezia. Per il club la partita è finita praticamente al 18′ del primo tempo quando Pablo Granoche di collo pieno, di destro, ha incocciato la traversa, con un tiro al volo e con la palla che è finito almeno mezzo metro dietro alla linea di porta. La società bianca schiuma rabbia e ha imposto il silenzio stampa. Negli studi di Sky Sport interviene solo l’amministratore delegato Luigi Micheli che non appare in video ma è arrabbiatissimo.

«Siamo molto amareggiati – afferma il dirigente dello Spezia – quest’anno abbiamo perso almeno una decina di punti per sviste arbitrali. Anche all’andata proprio contro il Frosinone ci hanno annullato un gol regolare. E’ il momento di dire basta, la società sta facendo grossi sacrifici, è un esempio per tutti, la proprietà fa grossi sacrifici che poi vengono vanificati da decisioni arbitrali inaccettabili. A Brescia – continua Micheli – un altro gol di Granoche è stato annullato. Non capisco se si tratti di malafede da parte degli arbitri o ci troviamo davanti a incompetenza. Meritiamo e chiediamo rispetto. Ci vuole la tecnologia. Non possiamo più rimandare. Da parte della società siamo pronti a introdurre la tecnologia».

Il mister Pasquale Marino elogia la squadra per una vittoria importante ma nessun accenno al gol non convalidato dall’arbitro. .

Più informazioni su