laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

FROSINONE – SPEZIA 2 – 0 | Spezia sconfitto … dagli arbitri: negato un gol regolare di Granoche sullo 0 a 0

Più informazioni su

FROSINONE – Spezia sconfitto nella partita più importante della stagione ma la partita è stata falsata ancora dagli arbitri. Sì, perché come a Brescia un altro gol è stato clamorosamente negato allo Spezia e sempre con protagonista Pablo Granoche. Ma raccontiamolo subito il gol annullato di Granoche che avrebbe cambiato sicuramente volto al match. la gara è sullo 0 a 0 e corre il 18′ quando su ribattuta di Ariaudo, El Diablo calcia al volo di destro la palla che incoccia la traversa e finisce ben oltre la linea. Un gol nitidissimo che solo l’arbitro Pinzani e i suoi collaboratori non hanno visto. Una svista colossale.

All’11’ bel triangolo Djokovic-Granoche-Giannetti con tiro calciato da quest’ultimo da ottima posizione. Un minuto più tardi sinistro di Gori potente ma centrale, ma Chichizola fa buona guardia e alza in angolo. Subito dopo ancora Frosinone all’attacco con Ariaudo che di testa,su assist di Maiello, sfiora il gol ma para Chichizola. Al 16′ Mazzotta si procura una buona palla ma in diagonale calcia sul fondo. Al 18′ l’azione del gol non convalidato. Alla mezz’ora ci prova Terranova ma il suo tiro …di ginocchio quasi a porta vuota termina alto da pochi passi. Al 31′ Giannetti finisce a terra in area di rigore, chiede il penalty ma l’arbitro lascia proseguire. Al 42′ ciociari vicini al gol su calcio piazzato: Dionisi su punizione coglie il palo alla sinistra di Chichizola. Al 45′ occasionissima per Piccolo lanciato da Granoche, ma calcia debolmente sul portiere. Al 47′ stacco di Ciofani su angolo ma blocca in presa Chichizola. Quinfi gtriplice fischio di Pinani dopo i 3′ di recupero.

Ripresa. Al 16′ i ciociari passano in vantaggio ed è frutto di un bellissimo scambio in area tra Ciofani e Dionisi che di sinistro infila nell’angolo alto Chichizola alla sua destra. Al 24′ Di Carlo inserisce una terza punta, Fabbrini al posto di Ceccaroni per dare più forza all’attacco. Al 26′ da Piccolo a Giannetti anticipato in angolo. Al 30′ Di Carlo inserisce Nenè al posto di Giannetti. La partita si fa nervosa, i minuti passano, al 44′ il Frosinone chiude la partita con il raddoppio: su azione di calcio d’angolo, difesa dello Spezia ferma, la palla schizza sulla testa di Ciofani che anticipa in uscita Chichizola e firma il 2 a 0. L’arbitro concede 5′ di recupero ma con gli aquilotti pieni di rabbia e delusi il risultato non cambia.

FROSINONE (3-5-2): 22 BARDI, 5 GORI, 8 MAIELLO, 9 CIOFANI D. (C), 15 ARIAUDO, 18 DIONISI (19 MOKULU dal 34 st), 21 SAMMARCO (7 FRARA dal 28 st), 26 TERRANOVA, 27 MAZZOTTA (3 CRIVELLO dal 38 st), 29 FIAMOZZI, 32 KRAJNC. A disposizione: 1 ZAPPINO, 4 RUSSO, 6 BESEA, 10 SODDIMO, 16 VOLPE, 24 PRYYMA. Allenatore PASQUALE MARINO

SPEZIA (3-4-1-2): 1 CHICHIZOLA, 3 VALENTINI N., 6 CECCARONI (21 FABBRINI dal 25 st), 10 PICCOLO, 14 DJOKOVIC, 17 MIGLIORE, 19 TERZI (C), 24 VIGNALI, 29 GRANOCHE, 30 PULZETTI (25 MAGGIORE dal 28 st), 32 GIANNETTI (9 NENE’ dal 30 st). A disposizione: 33 VALENTINI A., 7 SCIAUDONE, 8 SIGNORELLI, 11 BAEZ, 18 OKEREKE, 20 DATKOVIC. Allenatore DOMENICO DI CARLO

Marcatori: DIONISI (F) al 16 pt, CIOFANI D. (F) al 45 st

Ammoniti: MAZZOTTA (F),VALENTINI (S), BARDI (F), ARIAUDO (F), VIGNALI (S)

Più informazioni su