laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

«Revocare l’autorizzazione alla manifestazione di Casa Pound»

Più informazioni su

LA SPEZIA – La Spezia, città medaglia d’oro al Merito civile, non può essere offesa da una manifestazione dai chiari richiami fascisti; oltretutto nel momento in cui abbiamo appena celebrato i valori della Liberazione, ricordando le gesta di tutti coloro che contribuirono a liberare la nostra Patria e a consegnarci una Repubblica libera e antifascista.

“Difendere La Spezia” è un titolo che si presta a molte interpretazioni: noi Spezia la vogliamo difendere da ogni populismo che, fuorviando le coscienze esasperate delle persone, purtroppo rischia di sfociare, come nel caso di CasaPound, in insopportabili richiami all’ideologia fascista, anticostituzionale e antidemocratica per definizione.

Ci rammaricano e rattristano gli episodi di violenza che condanniamo fermamente, in quanto assolutamente contrari ai principi democratici che vogliamo difendere in ogni caso; tuttavia tali episodi non possono divenire una giustificazione per indire una manifestazione di tale natura.

Facciamo pertanto appello alle istituzioni democratiche del nostro territorio affinché si revochi l’autorizzazione ad effettuare la manifestazione prevista.

CGIL, ARCI, ANPI, Partito Democratico,Partito Socialista italiano, Rifondazione, PCI, Sinistra italiana, Possibile, Francesco Battistini Rete a sinistra/LiberaMente Liguria, Laboratorio a Sinistra, MdP, LeAli a Spezia, Italia dei Valori

Più informazioni su