laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Un concerto originale fuori dei canoni della classica chiude la stagione della Fondazione Carispezia al Civico

Più informazioni su

LA SPEZIA – La chiusura dei Concerti a Teatro al Civico della Fondazione Carispezia è spettata al trio Alexander e Tommaso Lonquich (padre e figlio, pianoforte e clarinetto) e Carolin Widmann (violino). Si sono esibiti in un concerto inusuale e originale, al di fuori dei canoni della “classica”, con musiche di Debussy, Ives, Bernstein, Stravinsky e nella seconda parte Janacek e Bela Bartok.

Ben si amalgamavano i tre strumenti con il pianoforte in sottofondo ai ritmi della musica popolare e della danza dell’est nella seconda parte. Il pubblico, abituato alla “classica” consueta di Chopin e Shubert, ha comunque saputo apprezzare il genere inconsueto del trio che ha incantato grazie alla sua maestria. Con questo concerto si è chiusa la stagione dei Concerti a Teatro veramente riuscita con successo sia per la bravura dei musicisti scelti dalla direttrice artistica Miren Axtaniz sia per i brani eseguiti. La Fondazione Carispezia ha saputo donare serate molto piacevoli agli spezzini (e non solo) ad un prezzo veramente contenuto. E i mitici Luigi, Gianni, Franco alla cassa hanno saputo accontentare tutti. Una formula ormai consolidata quella dei Concerti a Teatro che saprà riservare altre gradite sorprese a scatola chiusa per la prossima stagione.

Simona Pardini

Più informazioni su