laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

La cellula neonazista smantellata aveva una base logistica con roulotte parcheggiata a Follo

Più informazioni su

LA SPEZIA – Le indagini  dell’operazione AURORA hanno consentito di individuare l’esistenza e l’attività di un gruppo, operante su un piano clandestino, denominato “AUTONOMI  NS LA SPEZIA”, composto da militanti della frangia più oltranzista dell’estrema destra riconducibili all’area naziskin, dedito ad attività di propaganda attraverso l’apposizione sulle pubbliche vie della provincia di simboli nazisti e l’imbrattamento attraverso di essi di targhe e iscrizioni commemorative della Resistenza e della lotta antifascista.

Taluni appartenenti hanno organizzato ronde illegali, cosiddette “punitive”, nei confronti di cittadini extracomunitari, nonché responsabili di aver appiccato il fuoco in più circostanze a raccoglitori di indumenti usati, di proprietà della Caritas Diocesana della Spezia e di aver incendiato una macchina operatrice all’interno di una cava.

Recentemente il gruppo si era dotato di una base logistica (una roulotte parcheggiata in zona boschiva del Comune di Follo –SP-, lungo l’alveo del fiume Magra) ove lo scorso gennaio i Carabinieri avevano rinvenuto le istruzioni per fabbricare ordigni rudimentali esplosivi, realizzabili con componenti di uso comune in libera vendita.

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

Più informazioni su