laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Buongiorno dalla Tappa 2 del Giro d’Italia

Più informazioni su

La Corsa Rosa continua il suo percorso in terra sarda con una tappa ondulata, da Olbia a Tortolì.

Olbia, 6 maggio 2017 – Buongiorno dalla seconda tappa del centesimo Giro d’Italia, in programma dal 5 al 28 maggio e organizzato da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, la Olbia-Tortolì di 221 km. La seconda tappa in line, caratterizzata da continui saliscendi per un dislivello di 2.800 m, sembra lasciare spazio ad eventuali attacchi.

La corsa ha passato il km 0 alle ore 11.43 con il gruppo forte di 195 corridori.

Nella tappa di oggi, i seguenti corridori saranno dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon: 41 Tejay Van Garderen, 42 Rohan Denis e 44 Ben Hermans (BMC Racing Team); 1 Vincenzo Nibali, 8 Kanstantsin Siutsou e 9 Giovanni Visconti (Bahrain – Merida); 53 Sam Bennett, 54 Patrick Konrad, 57 Matteo Pelucchi e 58 Lukas Pöstlberger (Bora – Hansgrohe); 61 Pierre Rolland, 64 Davide Formolo e 69 Michael Woods (Cannondale-Drapac Pro Cycling Team); Igor Anton 143, 144 Omar Fraile e 148 Daniel Teklehaimanot (Team Dimension Data); 100 André Greipel, 102 Sean De Bie e 109 Maxime Monfort (Lotto Soudal); 111 Nairo Quintana, 112 Andrey Amador e 114 Daniele Bennati (Movistar Team); 121 Adam Yates, 122 Alexander Edmondson e 123 Caleb Ewan (Orica – Scott); 131 Bob Jungels, 135 Fernando Gaviria e 137 Davide Martinelli (Quick-Step Floors); 161 Steven Kruijswijk, 162 EnricoBattaglin e 163 Victor Campenaerts (Team Lotto NL – Jumbo); 171 Mikel Landa Meana, 178 Diego Rosa e 179 Geraint Thomas (Team Sky); 181 Tom Dumoulin, 182 Phil Bauhaus e 185 Wilco Kelderman (Team Sunweb); 191 Bauke Mollema, 196 Giacomo Nizzolo e 199 Jasper Stuyven (Trek – Segafredo); 201 Rui Alberto Faria Da Costa, 202 Valerio Conti e 205 Sacha Modolo (UAE Team Emirates); 79 Jan Tratnik (CCC Sprandi Polkowice); 98 Evgeny Shalunov (Gazprom – RusVelo); 211 Filippo Pozzato (Wilier Triestina – Selle Italia).

METEO
Olbia (11.45 – Partenza): Nuvoloso, 20°C. Vento: moderato – 20 km/h.
Tortolì (17.15 – Arrivo): Sereno, 22°C. Vento: debole – 10 km/h.


PUNTI E ABBUONI IN PALIO
Durante la tappa ci saranno 13 secondi di abbuono massimo in palio per la classifica generale, 3 al secondo traguardo volante e 10 sul traguardo finale per il primo classificato. Vi sono inoltre 90 punti per la classifica della Maglia Ciclamino (classifica a punti) e 22 punti per la Maglia Azzurra di miglior scalatore.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Lukas Pöstlberger (Bora – Hansgrohe)
2 – Caleb Ewan (Orica – Scott) a 4″
3 – André Greipel (Lotto Soudal) a 6″

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Lukas Pöstlberger (Bora – Hansgrohe)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo – Lukas Pöstlberger (Bora – Hansgrohe) – la maglia sarà indossata da Caleb Ewan (Orica – Scott)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Cesare Benedetti (Bora – Hansgrohe)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Lukas Pöstlberger (Bora – Hansgrohe) – la maglia sarà indossata da Jasper Stuyven (Trek – Segafredo)


PERCORSO
Tappa 2 – Olbia-Tortolì 221 km – dislivello 2.800 m
Tappa di mezza montagna quasi interamente nell’entroterra sardo. La prima parte si svolge nel Nuorese con numerosi saliscendi e tre lunghe salite. La prima per Bitti e Orune (non catalogata GPM), la seconda più dura verso il centro di Nuoro (GPM) e la terza per scollinare il Passo di Genna Silana (GPM). Dopo Genna Silana il percorso prevede oltre 20 km di discesa molto veloce (piuttosto articolata in alcune parti) su strada larga con fondo in ottime condizioni. Finale pianeggiante per gli ultimi 10 km.

Ultimi km
Ultimi 7 km dentro l’agglomerato urbano. Si percorrono lunghi viali prevalentemente rettilinei e in leggera discesa nella prima parte. Da segnalare un breve tratto di lastricato ai 2 km dall’arrivo. Ultima ampia curva ai 600 m e rettilineo di arrivo in asfalto di larghezza 8 m.

GIRO D’ITALIA – RIDE GREEN
Nella tappa di ieri raccolti oltre 3.700 kg di rifiuti, di cui l’86% sarà riciclato.

#Giro100

Più informazioni su