laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Greipel vince la Tappa 2 del Giro d’Italia ed è la nuova Maglia Rosa

Più informazioni su

Tortolì, 6 maggio 2017 – André Greipel si è aggiudicato la sua settima vittoria di tappa al Giro d’Italia conquistando la seconda tappa del Giro 100 in volata, battendo Roberto Ferrari e Jasper Stuyven al termine di sei ore di corsa con vento sfavorevole. Per la prima volta nella sua lunga carriera, il Gorilla ha anche indossato la maglia di leader di un grande giro. Disputerà con la Maglia Rosa la terza e ultima delle tappe in Sardegna.

LE PILLOLE STATISTICHE

  • 7a vittoria di tappa al Giro per André Greipel. Diventa l’atleta con più vittorie tra i partecipanti a questo Giro, lasciando Vincenzo Nibali a quota 6
  • 34a vittoria di tappa per la Germania al Giro: esattamente la metà di queste sono arrivate dal 2007 in avanti; l’anno scorso gli atleti tedeschi si aggiudicarono in totale 7 tappe
  • Prima Maglia Rosa in carriera per André Greipel. Sono 23 le maglie Rosa per la Germania. L’ultima era stata indossata l’anno scorso da Marcel Kittel dopo la 3a tappa. 85 anni fa, Herman Buse conquistò la prima, anche lui dopo la 2a tappa, il 15 maggio 1932, ma in modo molto diverso da Greipel: quel giorno Buse si aggiudicò la tappa Vicenza-Udine con una fuga solitaria, giugendo al traguardo 11 minuti prima dei rivali

DATI MONITORATI OGGI
I dati forniti da Velon raccontano la tappa attraverso dati dispositivi per il monitoraggio in tempo reale.


RISULTATO FINALE
1 – André Greipel (Lotto Soudal) – 221 km in 6h05’18”, media 36,298 km/h
2 – Roberto Ferrari (UAE Team Emirates) s.t.
3 – Jasper Stuyven (Trek – Segafredo) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 – André Greipel (Lotto Soudal)
2 – Lukas Pöstlberger (Bora – Hansgrohe) a 4″
3 – Caleb Ewan (Orica – Scott) a 8″


MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – André Greipel (Lotto Soudal)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo – André Greipel (Lotto Soudal)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Daniel Teklehaimanot (Team Dimension Data)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Lukas Pöstlberger (Bora – Hansgrohe)


CONFERENZA STAMPA
La nuova Maglia Rosa ha dichiarato: “Sognavo sin da bambino di indossare una maglia come questa, ci avevo provato l’anno scorso e non è funzionato. Ci ho riprovato ieri ed ancora niente… ma oggi e andata tutto bene anche se in partenza credevo che la tappa non finisse in volata. Mi aspettavo attacchi sulla salita finale. Il gruppo si sarebbe potuto spezzare ma i venti contrari hanno lavorato a favore delle squadre dei velocisti, dandoci una possibilità per la vittoria. A 2 chilometri dalla fine abbiamo trovato altro vento ma la mia squadra è rimasta unita. Ogni corridore ha fatto la sua parte: Bak, Hansen, Marczynski, Hofland, De Buyst… Ho preso la ruota di [Luka] Mezgec [Orica – Scott], sperando che non smettesse di tirare. Ho aspettato il momento buono per vincere sia per me che per la squadra. Dedico questa vittoria a tutte le persone che mi aiutano ed in particolare a mia madre che sta attraversando un momento difficile. Ma lei è una combattente, siamo tutti combattenti in famiglia.”


LA TAPPA DI DOMANI
Tappa 3 – Tortolì-Cagliari 148 km – dislivello 600 m
Tappa sostanzialmente pianeggiante con lievi, ma blande, ondulazioni lungo l’intero percorso. I primi 90 km circa si snodano sulla strada a scorrimento veloce con da segnalare l’attraversamento di numerose gallerie illuminate. Dopo l’uscita dalla ss.125 si attraversa Villasimius (TV) e si incontrano alcune brevi salite lungo la strada costiera delle quali Capo Boi è GPM. Segue l’avvicinamento – completamente piatto – alla città di Cagliari all’arrivo.

Ultimi km
Ultimi 10 km perfettamente pianeggianti su strade a carreggiata larga con numerose rotatorie, ma senza curve impegnative. Rettilineo di arrivo (800 m) in asfalto fino ai 350 m (larghezza 8 m).

#Giro100

Più informazioni su