laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Presentata la lista Pd per Paolo Manfredini sindaco

Più informazioni su

Subito dopo il concerto per l’Europa con Manfredini e Benifei. 

LA SPEZIA – Presentata questo pomeriggio in Piazza del Bastione la lista Pd per Paolo Manfredini Sindaco. Sono trentadue i candidati scelti, votati all’unanimità dall’assemblea dell’unione comunale del Pd. La capolista è l’attuale segretaria provinciale del Partito Democratico Federica Pecunia. (In fondo al comunicato, la lista di tutti i componenti).

«Oggi più che mai il voto al Pd è un voto utile – ha detto la segretaria Federica Pecunia -. Disperdere i voti non ci salverà da questa destra leghista, simile a quella appena sconfitta in Francia. Una destra arrogante, violenta e razzista. Il Partito democratico sa discutere, sa confrontarsi in maniera aperta. Sa essere solidale, coeso e unito. Lo è oggi e lo sarà l’11 giugno».

Sul palco, con Federica Pecunia, il candidato Paolo Manfredini. «Sono orgoglioso di rappresentare questa coalizione del centro sinistra, dove il perno è un partito forte come il Pd. vorrei sottolineare un tema già ripreso: la nostra partita non è tra chi è più o meno civico, tra chi è più o meno nuovo della politica. I termini del confronto devono essere legati alla visione che si ha del mondo. La nostra è una visione legata alla solidarietà, ai diritti, all’inclusione».

4

Al termine della presentazione della lista, con la musica della band Flash Forward ha preso via la Giornata dedicata all’Europa. Presente sul palco, oltre al candidato sindaco Paolo Manfredini, anche l’europarlamentare Brando Benifei, il quale ha ribadito l’importanza di poter continuare ad accedere ai fondi europei che fino ad oggi hanno permesso la realizzazione di importanti opere, come la mediateca e la biblioteca Beghi. «Ringrazio Manfredini per avermi invitato alla giornata dell’Europa – ha detto -. Serve un’amministrazione forte come quella che vuole costruire lui per continuare a poter difendere le opportunità per i giovani, per le imprese, per i territori. Abbiamo fatto tanto, e io mi impegnerò affinché questa città, sempre più europea, possa proseguire verso questa strada.».

Al termine degli interventi, è proseguito il concerto con le band: Blips, Trouble Notes e Alchimia.

Di seguito, in ordine alfabetico, tutti gli altri nomi:

Fabrizio Andreotti, 50 anni, dipendente Arsenale MMI;
Marcello Armani, 57 anni, pasticcere;
Ilda Bargellini, 59 anni, commerciante;
Alberto Battini, 50 anni, dipendente Italy Emergenza;
Alessandra Baudi, 52 anni, dipendente farmacia;
Paolo Carro, 58 anni, dipendente Arsenale MMI;
Tiziana Cattani, 52 anni, dipendente Coop Liguria;
Irene Cecchini, studentessa universitaria;
Enrico Chiocca, 60 anni, dipendente Coop Maris;
Luca Erba, 26 anni, giornalista pubblicista;
Dino Falugiani, 60 anni, medico ortopedico;
Maurizio Ferraioli, 58 anni, agente immobiliare;
Roberto Fioribello, 62 anni, dipendente Dogana;
Federico Galli, 43 anni, avvocato;
Paolo Lanaro, 47 anni, impiegato;
Veruska Lorè, 44 anni, impiegata;
Erio Lusardi, 68 anni, pensionato ex Capo sala Pronto Soccorso;
Carla Malaspina, 61 anni, cooperatrice;
Antonio Misiti, 55 anni, dipendente portuale;
Iacopo Montefiori, 30 anni, lavoratore dipendente;
Giuseppe Mori, 64 anni, promotore finanziario;
Dina Nobili, 47 anni, tecnico radiologo;
Maria Cristina Padula, 54 anni, dipendente pubblico;
Massimo Pannone, 50 anni, fotografo;
Maria Peralta, 46 anni, Presidente comitato solidarietà immigrati e Presidente Asoap associazione domenicani organizzati alla Spezia,
Paolo Petri, 70 anni, geologo;
Rosita Piscopo, 59 anni, medico ginecologo;
Marco Raffaelli, 29 anni, impiegato portuale;
Elio Rapallini, 57 anni, vigile del fuoco;
Francesco Rondini, 36 anni, avvocato;
Marco Santini, 52 anni, medico anestesista.

Più informazioni su