laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Buongiorno dalla Tappa 6 del Giro d’Italia

Più informazioni su

Prima tappa della Corsa Rosa nella penisola italiana, con un finale adatto ai finisseurs.

Reggio Calabria, 11 maggio 2017 – Buongiorno dalla sesta tappa del centesimo Giro d’Italia, in programma dal 5 al 28 maggio e organizzato da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, la Reggio Calabria-Terme Luigiane di 217 km. Dopo le cinque tappe insulari in Sardegna e Sicilia, la Corsa Rosa tocca la terza regione, la Calabria, e con essa raggiunge la penisola italiana. Tappa sostanzialmente pianeggiante con alcune asperità nella prima parte e con arrivo finale in cima allo strappo di Terme Luigiane, possibile trampolino di lancio per i finisseurs.

La corsa ha passato il km 0 alle ore 11.46 con il gruppo forte di 191 corridori.

Nella tappa di oggi, i seguenti corridori saranno dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon: 41 Tejay Van Garderen, 44 Ben Hermans e 45 Manuel Quinziato (BMC Racing Team); 1 Vincenzo Nibali, 8 Kanstantsin Siutsou e 9 Giovanni Visconti (Bahrain – Merida); 53 Sam Bennett e 58 Lukas Pöstlberger (Bora – Hansgrohe); 61 Pierre Rolland e 69 Michael Woods (Cannondale-Drapac Pro Cycling Team); 144 Omar Fraile, 141 Nathan Haas e 148 Daniel Teklehaimanot (Team Dimension Data); 102 Sean De Bie e 100 André Greipel (Lotto Soudal); 111 Nairo Quintana, 112 Andrey Amador e 114 Daniele Bennati (Movistar Team); 121 Adam Yates, 122 Alexander Edmondson e 123 Caleb Ewan (Orica – Scott); 131 Bob Jungels, 137 Davide Martinelli e 135 Fernando Gaviria (Quick-Step Floors); 161 Steven Kruijswijk e 163 Victor Campenaerts (Team Lotto NL – Jumbo); 171 Mikel Landa Meana e 179 Geraint Thomas (Team Sky); 181 Tom Dumoulin, 182 Phil Bauhaus e 187 Georg Preidler (Team Sunweb); 191 Bauke Mollema, 196 Giacomo Nizzolo e 199 Jasper Stuyven (Trek – Segafredo); 201 Rui Alberto Faria Da Costa, 205 Sacha Modolo e 202 Valerio Conti (UAE Team Emirates); 218 Cristian Rodriguez Martin e 214 Giuseppe Fonzi (Wilier Triestina – Selle Italia); 93 Alexander Foliforov, 91 Sergey Firsanov e 98 Evgeny Shalunov(Gazprom – Rusvelo); 73 Felix Grosschartner e 71 Jan Hirt (CCC Sprandi Polkowice). I dati in tempo reale possono essere visualizzati su www.giroditalia.it

METEO
Reggio Calabria (11.45 – Partenza): Coperto, 18°C. Vento: moderato/forte – 40 km/h.
Terme Luigiane (17.15 – Arrivo): Variabile, 25°C. Vento: moderato – 20 km/h.

Mauro Vegni, Direttore del Giro d’Italia, con Christian Prudhomme, Direttore del Tour de France

PUNTI E ABBUONI IN PALIO
Durante la tappa ci saranno 13 secondi di abbuono massimo in palio per la classifica generale, 3 al secondo traguardo volante e 10 sul traguardo finale per il primo classificato. Vi sono inoltre 90 punti per la classifica della Maglia Ciclamino (classifica a punti) e 10 punti per la Maglia Azzurra di miglior scalatore.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Bob Jungels (Quick-Step Floors)
2 – Geraint Thomas (Team Sky) a 6″
3 – Adam Yates (Orica – Scott) a 10″

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Bob Jungels (Quick-Step Floors)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo – Fernando Gaviria (Quick-Step Floors)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Jan Polanc (UAE Team Emirates)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Bob Jungels (Quick-Step Floors); la maglia è indossata da Adam Yates (Orica – Scott)


PERCORSO
Tappa 6 – Reggio Calabria – Terme Luigiane 217 km – dislivello 1.700 m
Tappa sostanzialmente pianeggiante con alcune asperità nella prima parte e con arrivo finale in cima allo strappo di Terme Luigiane. I primi 190 km si svolgono su strada statale a carreggiata ampia e in alcuni tratti a scorrimento veloce priva di incroci a raso. Si supera il GPM a Barritteri e il TV a Mileto. Dopo Marina di Fuscaldo breve salita ripida seguita da una discesa impegnativa che porta ai 15 km dall’arrivo. Da segnalare un tratto a carreggiata separata di circa 600 m e la discesa a tornanti ai 4 km dall’arrivo.


Ultimi km
Salita finale di 2 km (media 5.3%) su strada larga ben pavimentata e senza sensibili cambi di direzione. Ultimo km con pendenze dal 5 al 10% con rettilineo finale lungo 500 m tutto in salita (fondo in asfalto, larghezza 6 m).

GIRO D’ITALIA – RIDE GREEN
Nella tappa di ieri sono stati raccolti oltre 3.200 kg, di cui l’89% sarà riciclato.

#Giro100

Più informazioni su